Il trapano sensitivo

Appunto inviato da
/5

E' una ricerca sui vari tipi di trapano da banco.(4 pag- formato Word) (0 pagine formato doc)

IL TRAPANO SENSITIVO IL TRAPANO SENSITIVO I trapani sono le macchine impiegate nella foratura.
Essi possono suddividersi in: sensitive a colonna radiali universali multiple. IL TRAPANO SENSITIVO Il trapano sensitivo è il tipo più semplice per la lavorazione dei fori. con questo tipo di trapano si realizzano fori di diametro fino a 15 millimetri. MOTO DI TAGLIO Il motore trasmette il suo moto al mandrino mediante la cinghia I che collega il cono di pulegge posteriore L, solidale all'albero del motore, al cono di pulegge di testa M, solidale all'albero del mandrino. Si intende per cono di pulegge una serie di pulegge di diametro diverso, ma solidali tra loro e con il medesimo asse di rotazione.
Variando per mezzo della cinghia I il collegamento tra i due coni di pulegge M e L, variano i rapporti tra i diametri e conseguentemente tra le velocità dell'albero motore e dell'albero mosso. Per ogni puleggia del cono L esistono cinque possibili collegamenti diversi con il cono M e quindi cinque diversi rapporti di velocità. MOTO DI AVANZAMENTO Nel trapano sensitivo il moto di avanzamento dell'utensile nel pezzo in lavorazione è ottenuto a mano dall'operatore. In figura è mostrato in dettaglio il meccanismo che comanda l'avanzamento, situato nella testa porta mandrino. L'operatore agendo sulla leva N fa ruotare il rocchetto O che ingrana con la cremagliera P. Alla rotazione del rocchetto corrisponde il moto rettilineo del cannotto Q e quindi dell'albero del mandrino C a esso solidale. Si impedisce al cannotto di ruotare assieme all'albero del mandrino mediante il grano R fissato alla testa T. Terminata la corsa di andata la leva ritorna nella posizione iniziale grazie ad una molla di richiamo. TRAPANI A COLONNA Questi trapani sono molto più robuste dei trapani sensitivi e consentono di eseguire fori di diametri maggiori. Essi presentano un basamento che viene fissato solidamente al pavimento. TRAPANI RADIALI I trapani visti precedentemente presentano un grosso difetto: non possono eseguire fori ad una grande distanza dal bordo della lamiera a causa della presenza del montante. I trapani radiali ovviano a questo inconveniente perché presentano un braccio mobile che può spostarsi sia a destra che a sinistra, riuscendo a raggiungere dei punti del pezzo che, con altri tipi ti trapano, sarebbe impossibile raggiungere. Di conseguenza, la zona in cui si possono eseguire dei fori, è una semicirconferenza. Si può capire come pertanto ci siano delle zone in cui sia impossibile forare. Per ovviare a quest'altro inconveniente si usano i trapani universali. TRAPANI UNIVERSALI I trapani universali non sono altro che trapani radiali, il cui mandrino può assumere una qualsiasi posizione nello spazio ruotando sul proprio asse orizzontale. In tal modo si può porre la punta in qualsiasi posizione ed eseguire fori ovunque sia necessario. TRAPANI MULTIPLI I trapani multipli sono macchine che possono eseguire più fori contemporaneamente grazie ai diversi mandrini di cui dispon