Storia del pensiero antropologico

Appunto inviato da tbilisi
/5

Dagli antichi greci ai giorni nostri, passando attraverso teorie di antropologi di fama (9 pagine formato doc)

Questa disciplina riflette sul rapporto unità-diversità dell'umanità, con lo scopo di individuare le differenze e le analogie osservabili presso tutte le società.
La maggioranza delle scuole ha privilegiato un aspetto (l'unità o la diversità) soltanto alcune hanno considerato simultaneamente le due dimensioni.

Le teorie evoluzioniste mettono l'accento sulle analogie a scapito delle differenze, la storia ed il progresso vengono pensate in termini di evoluzione. Nella corrente evoluzionista, l'umanità è considerata come fondamentalmente una, e le diversità destinate a scomparire. La scuola culturalista al contrario mette l'accento sulla diversità, per trattare ogni cultura nella sua specificità.

La scuola funzionalista britannica cercherà di temperare questo relativismo assoluto, pur insistendo sull'idea che ogni cultura è diversa, sottolinea anche la possibilità dell'incontro tra culture.

.