Glicolisi: le 10 reazioni

Appunto inviato da gennaro77
/5

Le 10 reazioni della glicolisi complete di disegni e spiegazioni reazione per reazione (5 pagine formato doc)

GLICOLISI GLICOLISI La Glicolisi ( o ciclo degli esosi in quanto si parla di zuccheri a sei atomi di carbonio ) è un'importante fonte di energia metabolica per gli organismi aerobi e addirittura può essere la fonte principale di energia per gli organismi anaerobi.
Nella glicolisi una molecola di glucosio viene degradata mediante una serie di reazioni in due molecole di piruvato. Parte dell'energia libera rilasciata dal glucosio viene convertita in ATP. La glicolisi è la via principale per il catabolismo del glucosio. Il tutto avviene in 10 tappe; le prime 5 di preparazione e le successive di recupero. LE 10 TAPPE DELLA GLICOLISI La prima tappa della glicolisi è l'Esochinasi che consiste nella fosforilazione del glucosio.
L'ATP ( Adenosin trifosfato ) è il donatore del gruppo fosforico che si attacca al carbonio 6 (C6). Il Glucosio diventa così glucosio-6-Fosfato e si forma anche ADP ( Adenosin Difosfato ) avendo l'ATP donato un suo gruppo al glucosio. Importante ricordare che questa reazione è irreversibile. La reazione necessita di ioni Mg2+ Esochinasi ---------------- Da Glucosio a Glucosio - 6 - Fosfato Nella seconda tappa che è reversibile abbiamo l'isomerizzazione del glucosio ( un aldeide ) in fruttosio ( un chetone ). Notiamo infatti il doppio legame al secondo carbonio (C2) sul fruttosio. La reazione necessita di ioni Mg2+ Fosfoglucosio Isomerasi-------- Da Glucosio- 6 -Fosfato a Fruttosio - 6 -Fosfato Nella terza tappa che è la fosfofruttochinasi 1 ( PK1) abbiamo la fosforilazione del Fruttosio 6 Fosfato in Fruttosio 1,6 Bisfosfato. Infatti l'ATP dona un gruppo fosfato al carbonio 1 (C1) del fruttosio-6-fosfato e di conseguenza diventa ADP ( Adenosin difosfato ) .La PK1 è una reazione irreversibile. Fosfofruttochinasi 1 --- Da Fruttosio-6-Fosfato a Fruttosio 1,6 Bisfosfato La quarta tappa è l'aldolasi, nella quale dal fruttosio-1,6-bisfosfato otteniamo due triosi ( zuccheri a tre atomi di carbonio), la gliceraldeide-3-fosfato (aldeide) e il Diidrossiacetone-3-fosfato (chetone ) Aldolasi ---------- Fruttosio-1,6-Bisfosfato a Gliceraldeide-3-fosfato e Diidrossiacetone-3-fosfato Nella quinta tappa (ultima tappa di quelle preparatorie) abbiamo l'isomerizzazione del Diidrossiacetone in gliceraldeide-3-fosfato. Si passa quindi da un chetone ad un aldeide. Triosio fosfato isomerasi --- Da Diidrossiacetone-3-fosfato a Gliceraldeide-3-fosfato Nella sesta tappa comincia la fase di recupero della glicolisi. Abbiamo la Gliceraldeide-3-fosfato + fosfato inorganico che produce tramite una deidrogenasi la 1,3-Bisfosfoglicerato . L'accettore degli idrogeni è il NAD+ ( La forma ossidata del Nicotinammide Adenin Dinucleotide ) che si trasforma in NADH + H+ . Gliceraldeide-3-fosfato deidrogenasi ----- Da Gliceraldeide-3-fosfato + fosfato inorganico a 1,3 Bisfosfoglicerato La settima tappa vede l' 1,3-Bisfosfoglicerato donare il gruppo fosfato presente sul suo primo carbonio all'ADP ( Adenosin Trifosfato) che di conseguenza diventa ATP. Si formerà così la