Il diritto costituzionale

Appunto inviato da fracetera
/5

governo, parlamento, presidente della Repubblica, amministrazione della giustizia, fonti del diritto e leggi costituzionali (16 pagine formato doc)

IL GOVERNO IL GOVERNO È un organo costituzionale complesso formato dal presidente del Consiglio, dai ministri e dall'organo collegiale Consiglio dei ministri; esercita una quota rilevante dell'attività di indirizzo politico, delle potestà pubbliche proprie della funzione esecutiva, nonché importanti poteri normativi.
Formazione: 1- il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio Art 92-93-94 2- i ministri sono nominati dal Presidente della Repubblica su proposta del Presidente del Consiglio a- i membri del Governo devono giurare nelle mani del Capo dello Stato b- entro 10 g dalla formazione, il Governo deve presentarsi alle Camere per ottenere la fiducia c- la fiducia è accordata e revocata mediante mozione motivata Struttura: -gli organi governativi necessari sono: il Presidente del Consiglio ed i ministri che insieme danno vita al Consiglio dei ministri. Art 92.1 Funzionamento: -legge sull'ordinamento della Presidenza del Consiglio dei ministri Art 95 Rapporti con la pubblica amministrazione Unità ed omogeneità del Governo: soggetto politicamente unitario, responsabile politicamente nella sua unità per l'indirizzo politico che segue e capace di dare attuazione coerente a tale indirizzo, sia nella sua attività che nei rapporti con gli altri organi costituzionali.
Art 95 1- il Presidente del Consiglio dei ministri dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile 2- il Presidente del Consiglio mantiene l'unità dell'indirizzo politico ed amministrativo del Governo, promuovendo e coordinando l'attività dei ministri 3- i ministri rispondono collegialmente per gli atti del Consiglio e individualmente per gli atti del loro ministeri Principi di organizzazione del Governo: responsabilità politica di ciascun ministro direzione politica collegiale direzione politica monocratica FORMAZIONE DEL GOVERNO Può avvenire secondo modalità diverse riconducibili a due tipi: 1- democrazie mediate, in cui sono i partiti dopo le elezioni i reali detentori del potere di decidere struttura e programma del Governo 2- democrazie immediate, in cui esiste la sostanziale investitura popolare diretta dal capo del Governo che a loro volta si differenziano a seconda del diverso ruolo riconosciuto ai partiti politici - Il procedimento di formazione del governo ha inizio con le consultazioni ? il capo dello Stato incontra i presidenti dei gruppi parlamentari che si fanno accompagnare dagli esponenti più significativi dei rispettivi partiti, i segretari dei partiti politici: e consulta anche i Presidenti delle due Camere e gli ex-Presidenti della Repubblica… - La composizione personale del Governo ed il suo programma rientrano negli accordi di coalizione svolti dai partiti. - Terminate le consultazioni il Capo dello Stato conferisce l'incarico? oralmente e viene accettato con “riserva”, che viene sciolta solo dopo che l'incaricato ha svolto con successo la sua attività ? individuazione della lista dei ministri da proporre al Capo del