Diritto della previdenza sociale

Appunto inviato da antonbel
/5

Presentazione powerpoint (28 slide) sul diritto della previdenza sociale (28 pagine formato pps)

Modello universalistico

Modello universalistico

 E’ necessario – per il mantenimento di questo modello – un sistema fiscale di tipo progressivo e di un adeguato controllo contro le evasioni fiscali, al fine di garantire la copertura delle spese, alquanto elevata.
Vengono garantiti al massimo i diritti sociali – compresi i diritti alle cure quotidiane specie a favore di anziani e minori - attenuando le disuguaglianze  sostanziali con una politica di redistribuzione della ricchezza.


Modello assistenziale o residuale

Si contrappone al modello universalistico.

 E’ attuato soprattutto negli Stati Uniti, il quale fa più affidamento al mercato che allo Stato o canali privati.

 L’individuo deve essere in grado con il suo reddito di lavoro di liberarsi dai bisogni fondamentali ricorrendo ai servizi, compreso quello sanitario, che vengono forniti da imprese private.
 
 
Modello assistenziale o residuale

    Allo Stato resta il compito residuale di intervenire là dove il mercato e gli altri canali privati non siano sufficienti (assistenza prevalentemente economica a favore di soggetti emarginati o poveri)

Modello italiano

Il sistema italiano viene ricostruito da parte della dottrina secondo il modello di welfare state di tipo universalistico, anche denominato di sicurezza sociale..