La filiazione

Appunto inviato da tricchy
/5

Riassunto completo del manuale "bessone" sulla filiazione (18 pagine formato doc)

Per filiazione si intende la situazione intercorrente tra una persona e ciascuno dei suoi genitori.
Questa situazione si realizza normalmente al momento della nascita per effetto naturale del concepimento ad opera dei genitori. Il sistema originario del codice concepiva due tipi di filiazione: - la filiazione legittima nell’ipotesi di figli nati da genitori uniti in matrimonio - la filiazione naturale nell’ipotesi di figli nati da genitori non uniti in matrimonio Presupposto di questo sistema era che la filiazione in senso proprio fosse esclusivamente la filiazione biologica, fondata sul concepimento ad opera del padre e sulla gravidanza e sul parto della madre. Ma leggi speciali successive al codice e in particolare la l.n.184/1983 permettono di parlare di un terzo tipo di filiazione: - la filiazione adottiva che prescinde dalla procreazione biologica del figlio ad opera dei genitori, perché si realizza per provvedimento del giudice. La filiazione implica una situazione di parentela: il figlio è parente in linea retta dei genitori e degli ascendenti ed è parente in linea collaterale dei fratelli e delle sorelle e degli altri parenti dei genitori..