Diritto privato, appunti

Appunto inviato da campionessa90
/5

dispense per l'esame di diritto privato (83 pagine formato doc)

DIRITTO PRIVATO APPUNTI - Modulo 1.

L'ordinamento giuridico. Diritto / Ordinamento Giuridico: L’insieme delle norme che valgono in un certo territorio. Si presenta come un insieme di comandi rivolti ai consociati per dare ordine alla loro convivenza e per regolare e organizzare le loro attività.
Norma Giuridica - Comando giuridico di carattere generale ed astratto: il suo carattere generale consente normalmente di escludere che essa sia posta per favorire o danneggiare una persona determinata e tende ad impedire la discriminazione individuale al momento della sua applicazione.
Sono precetti astratti perché non riguardano fatti concreti, ma una serie ipotetica di fatti; sono regole precostituite cioè non sono quando il conflitto è già insorto, bensì prima del suo insorgere e per l’eventualità che insorga.
Il precetto contenuto nella norma giuridica si collega quasi sempre con uno o più rimedi o meccanismi sanzionatori istituiti allo scopo di assicurare il risultato che la norma si propone.
Talvolta si tratta di una pena; può aversi una coazione diretta per impedire il compimento di un atto vietato; può venir disposta l’esecuzione forzata mediante l’uso della forza pubblica.

Leggi anche Appunti di Diritto privato

DIRITTO PRIVATO SCHEMI - Certezza del diritto. La precostituzione delle regole per la soluzione dei conflitti assolve la funzione di assicurare uniformità di soluzioni e corrisponde al principio della certezza del diritto : i singoli debbono sapere in anticipo, per potersi regolare di conseguenza, quali sono i comportamenti giuridicamente leciti e quali i comportamenti giuridicamente illeciti, quali sono gli interessi protetti dal diritto e quali quelli non protetti

Leggi anche Diritto privato: riassunto di Galgano

APPUNTI ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO - Sentenza. Comando individuale e concreto.
E’, all’opposto della norma giuridica, il provvedimento con il quale il giudice, applicano norme generali ed astratte, risolve un conflitto già insorto; si rivolge a singole persone e riguarda un fatto determinato.

Leggi anche Diritto privato: appunti per Economia e Management

Le fonti del diritto -
Le fonti del diritto sono quegli atti, deliberati da particolari soggetti pubblici e secondo particolari procedure, che producono, modificano o abrogano (eliminano) norme giuridiche.
Occorre aggiungere che nelle società contemporanee esistono anche delle norme di origine consuetudinaria : in questo caso la fonte del diritto non è un atto deliberato da qualche organo o soggetto, ma un insieme di fatti (la consuetudine) che producono norme non scritte.