Il tema delle quote rosa in Italia: cosa sono e la legge elettorale

Appunto inviato da lorenzostravolo
/5

Cosa sono le quote rosa, la legge elettorale e breve panoramica sulla storia delle quote rose in Italia e nel resto dell'Europa (4 pagine formato )

IL TEMA DELLE QUOTE ROSE IN ITALIA: COSA SONO E LA LEGGE ELETTORALE

Il sistema quote rosa.

1.    Un po’ di storia. L’affermazione della donna. In Europa alla fine del ‘800 e all’inizio del ‘900, in pochissimi Paesi le donne erano riuscite ad ottenere il diritto di voto. Successivamente alla Prima guerra mondiale, il diritto di voto venne esteso ad altri Paesi europei: si iniziò dalla Finlandia nel 1906 e, in Italia si dovette attendere la fine della Seconda guerra mondiale, fino ad arrivare agli anni ’70-’80  per altri Paesi. Dal diritto di voto si passò per giungere al diritto di famiglia, che sancì la parità tra uomo e donna nell’ambito della coppia.
La legge che sancì la parità tra uomo e donna stabilisce il regime delle azioni positive nel lavoro (legge 125/1991).

Tema sulle quote rosa in politica


COSA SONO LE QUOTE ROSA

La legge promuoveva, principalmente, lo sviluppo della diversificazione delle scelte professionali delle donne e il loro inserimento nel mondo del lavoro, in particolare in quei settori tradizionalmente ricoperti da uomini. Le azioni positive possono essere promosse da imprese, cooperative, aziende pubbliche, sindacati, centri di formazione e dalle amministrazioni tutte. Il tema della discriminazione viene considerata nella sua forma indiretta, ovvero comportamenti discriminatori involontari ma culturalmente consolidati e comminava sanzioni per i datori di lavoro condannati per discriminazione. La produzione concreta e salvaguardata delle azioni positive s’inserisce nel concetto di quota, legato alla identità sessuale dei candidati, introdotto nella legge 25.03.1993 n.81, trovando pieno appoggio dalla Corte Costituzionale la quale si è battuta contro ogni pregiudizio.