Fondamenti di Diritto Tributario

Appunto inviato da etenityrr
/5

Sintesi molto analitica di tutte le nozioni base della materia (99 pagine formato doc)

Bisogna innanzitutto cominciare dalla nozione di tributo. Nel linguaggio comune spesso si parla di tributi, si parla di imposte, si parla di tasse usando indifferentemente l'uno rispetto all'altro. Come vedremo, si tratta di termini tecnici che hanno dei rispettivi significati.


Ciò che è certo è che il tributo è espressione di sovranità dello Stato, cioè lo Stato nel momento in cui istituisce un tributo sta esercitando la propria autorità e che il tributo sia una delle principali espressioni dell'autorita` dello Stato e` dato dal fatto che limite a questo potere e` l'esistenza di un altro Stato; ad es. Io non ho tantissima autorita` ma comunque posso al limite vigilare sull` ordine delle persone che sono all`intreno di quest` aula, pero` non posso chiedere un comportamento alle persone che sono al di fuori perche` ho sicuramente meno autorita` di loro di quanta ne ho su di voi.

Questo vale anche per uno Stato che essendo il tributo espressione massima, una delle espressioni caratteristiche dell`autorita` sul territorio, il limite sull`espressione di questa autorita` e` sicuramente il territorio stesso. Quindi lo Stato esercita questa autorita` all`interno dei confini nazionali. Vedremo poi come questo venga poi attenuato nel caso in cui un soggetto viene attratto a tassazione sul territorio dello Stato pur eventualmente non essendo un soggetto residente oppure essendo un soggetto residente ma che svolge la propria attivita` al di fuori dello Stato.
.