Riassunto Compendio di geografia

Appunto inviato da marca1991
/5

riassunto del "Compendio di geografia", analisi dettagliata sulla geografia (143 pagine formato doc)

Riassunto Compendio di geografia - CAPITOLO 1 - LE CONOSCENZE GEOGRAFICHE DELL’ANTICA GRECIA.

La geografia greca da Omero in poi si sviluppa secondo tre indirizzi:
1)    Teoretico matematico
2)    Corografico descrittivo
3)    Cartografico.
L’indagine della scuola ionica era prevalentemente rivolta all’individuazione di un principio o di quella materia primordiale cui poter ricondurre la spiegazione dei fenomeni del mondo sensibile e che di volta in volta si ritenne di poter riconoscere in uno o in tutti e quattro quelli elementi fondamentali cioè:

Leggi anche Riassunti di geografia economica

aria, acqua, terra e fuoco. Aristotele si occupa dei fenomeni naturali nell’opera intitolata “meteorologia” convinto che il mondo della natura potesse essere sottomesso alla conoscenza scientifica.
Aristotele pervenne alla costruzione di un sistema che come è noto esercitò una grandissima influenza non solo in tutta l’antichità, ma insieme a Tolomeo anche su gran parte della cultura medievale.

Leggi anche Riassunti di geografia

La nozione della sfericità della terra era presso i greci un dato acquisito. La prima affermazione al riguardo era venuta da Pitagora, è conseguente a ciò un principio matematico secondo il quale la sfera era da considerarsi il solido perfetto in assoluto e in quanto tale emblematico della terra. Aristotele diede per così dire una
dimostrazione scientifica osservando che nelle eclissi lunari la terra proiettava sempre un’ombra interamente o parzialmente circolare.