Patologia generale: dispense

Appunto inviato da gino1361
/5

appunti del corso di patologia generale per il secondo anno di scienze biologiche. Argomenti trattati: da cellule staminali a atrofia, da apoptosi a capillari linfatici (60 pagine formato doc)

PATOLOGIA GENERALE DISPENSE

La malattia è una qualsiasi condizione del corpo o della mente che diminuisce la probabilità di sopravvivenza dell'individuo 01/03/05 Malattia è una qualsiasi condizione del corpo o della mente che diminuisce la probabilità di sopravvivenza dell'individuo.

ASPETTI: Eziologia(la sua causa) Patogenesi(i meccanismi della sua evoluzione) Modificazioni morfologiche(alterazioni in cellule ed organi) Importanza clinica(conseguenze funzionali delle alterazioni molecolari/biochimiche e morfologiche) CAUSE: Agenti fisici(traumi, variazione della temperatura, shock elettrico, radiazioni ecc…) Agenti chimici(acidi, basi, sostanze esogene ed endogene) Agenti infettivi(protozoi, batteri, miceti, virus) REAZIONI IMMUNOLOGICHE: Ipossia(anemica, ipossica, ischemica, isotossica) Deficit o eccessi nutrizionali (vitaminici, calorici, proteici).

Patologia generale, appunti


PATOLOGIA GENERALE APPUNTI

Alterazioni equilibri ormonali Alterazioni genetiche(alterazioni assetto cromosomico) Infiammazione porta sempre danno al tessuto. Risposta immunitaria è specifica, migliora nei contatti successivi e su ciò si basano i vaccini(mimano risposta specifica);risposta immunitaria NON crea danno, ma in due casi si: IPERSENSIBILITA'(allergia.

Asma, orticaria) e AUTOIMMUNITA': risposta immunitaria si rivolge contro costituenti dell'organismo(diabete, morbo celiaco, lupus, malattie reumatiche). IPOSSIA: Carenza di ossigeno idispensabile per compiere processi Metabolici. Proviene dall'aria, poi si dirige nei polmoni e dagli Alveoli ai capillari strettamente vicini; se i capillari sono Distanti si verifica la carenza di ossigeno.

Patologie del sistema immunitario


DISPENSE PATOLOGIA GENERALE

L'ossigeno si lega poi all'emoglobina e in seguito và nei globuli Rossi. In caso di malfunzionamento si ha l'IPOSSIA ANEMICA. Si ha anche se ossigeno non arriva ai tessuti e alle relative Cellule; se ciò accade si ha ISCHEMIA. Ciò accade quando il Vaso risulta alterato o ostruito da placche arterioscleritiche Formazioni di placche nei vasi dette escrescenze: quando Crescono si ha uno spasmo per via dell'alterazione causata Dalla placca che ha ostruito il vaso; sia ha quindi ipossia e può Sopraggiungere l'infarto(morte del tessuto data da ischemia Dovuta ad ipossia dovuta all'ostruzione). La malattia porta con se delle conseguenze: creazione cellula ADATTATA, se poi danno insiste da adattata diventa DANNEGGIATA, ma ancora è reversibile ma il danno da reversibile può diventare irreversibile: in questo caso si ha la morte cellulare. STATO ADATTAMENTO: in realtà sono 4: IPERTROFIA(aumento dimensione) IPERPLASIA(aumenta numero cellule che compongono tessuto) ATROFIA(diminuisce dimensione o si ha riduzione numero cellule nel tessuto) METAPLASIA(modificazione morfofunzionale di un particolare tessuto che acquista le caratteristiche di un altro tessuto). Se il danno persiste si ha morte cellulare.