Scuola accogliente, scuola competente: riassunto

Appunto inviato da mlsatorelli
/5

il libro descrive l'importanza per la scuola di oggi del valore dell'accoglienza (metafora della scuola come comunità educante) e del valore della competenza (metafora dell'impresa). Fiorini spiega in che modo è possibile far convivere entrambi i valori (12 pagine formato doc)

Scuola accogliente, scuola competente: riassunto.

Scuola, accogliente, scuola competente. Pedagogia e didattica della scuola inclusiva di Italo Fiorini. Capitolo 1 - Scenario internazionale. Viviamo in una società  in grande trasformazione, caratterizzata da cambiamenti continui e incertezza, che non risparmiano nessun aspetto della nostra realtà. E’ la “società fluida” tracciata da Baumann, e “società complessa” di Morin. Dal modello industriale dell’Otto-Novecento, in cui al centro c’era il capitale materiale, alla società post-moderna in cui l’economia e “globalizzata”, frammentata e de localizzata, in cui la caratteristica base è la precarietà dell’individuo e della società.

Leggi anche Appunti sulle dinamiche sociali legate alla scuola

La Scuola si pone quindi di fronte a un bivio: quale identità culturale, senso di appartenenza ad una comunità e sviluppo di cittadinanza è in grado di trasmettere la Scuola? La questione è complessa, in un tempo caratterizzato da pluralismo culturale, religioso, etnico e da rapidi cambiamenti, quali sono i valori  e le competenze che deve trasmettere la S alle nuove generazioni?

Leggi anche Relazione sulle condizioni delle scuole: dal Medioevo ad oggi

A partire dagli anni Novanta prende avvio una serie di riforme ispirate al Libro Bianco dell’Istruzione, pubblicato  dalla Commissione Europea nel 1995, che afferma che la S non deve più trasmettere o insegnare nozioni, ma “insegnare ad apprendere”, ossia insegnare strategie efficaci ad affrontare problemi sempre nuovi che continuamente si pongono.

.