Chimica generale: le definizioni da sapere

Appunto inviato da toreg89isl
/5

Tutte le principali definizioni del glossario base della chimica generale ed inorganica (9 pagine formato doc)

Chimica: È lo studio della composizione e delle trasformazioni della materia, il punto di partenza di questa scienza è l'osservazione sperimentale e la formulazione di leggi che descrivono il comportamento generale della natura, queste leggi vengono giustificate per mezzo di teorie.

Materia: È qualsiasi cosa che abbia una massa e occupi uno spazio, il termine massa indica che il corpo tende a conservare il suo stato di quiete o di moto rettilineo, viene misurata in base alla forza di attrazione su di lei esercitata dalla forza di gravità, la massa si mantiene costante.

Energia: È la capacità di compiere un lavoro, può essere potenziale o cinetica, quando è potenziale è determinata dalla posizione del corpo ed esprime la potenzialità di compiere un lavoro, quando è cinetica è un energia intrinseca al corpo dovuta al movimento, in ogni sistema l'energia è presente in entrambe le forme e l'energia totale posseduta si mantiene costante, nelle reazioni chimiche si ha una variazione di energia potenziale del sistema dovuta all'aumento o alla diminuzione dell'energia cinetica per l'assorbimento o la cessione del calore.
Se il calore viene liberato dal sistema all'esterno si parla di reazioni esotermiche, se il calore viene acquistato dal sistema si parla invece di reazioni endotermiche.

Lavoisier: Formulò la legge di conservazione della massa nella quale, dopo una serie di esperimenti che prevedevano l'osservazione della massa di una reazione, affermò che i prodotti della reazione avevano massa uguale a quella dei reagenti e quindi in una reazione chimica la massa non si crea né si distrugge.

Proust: Formulò la legge delle proporzioni definite dove afferma che la quantità di un elemento che si combina con una certa quantità in peso di un altro è sempre la stessa, quindi se gli elementi si combinano in quantità definite, ne consegue che i composti hanno una composizione costante.

.