Testicolo

Appunto inviato da eros1988
/5

Trattazione esauriente di preparato istologico di Testicolo, osservato al microscopio ottico (6 pagine formato doc)

Allora, facciamo l’apparato genitale maschile: testicolo (quindi i tubuli seminiferi), epididimo e prostata.
Se vi ricordate, dalla lezione che avete fatto, il testicolo è rivestito da una capsula di tessuto connettivo denso che si chiama tonaca albuginea. Nella tonaca albuginea sono abbondanti le fibre collagene che le danno quest’aspetto biancastro e sono tutte parallele alla superficie. Questa tonaca albuginea è rivestita da un epitelio piatto, che qua sarebbe il peritone-o, perché i testicoli si sviluppano dietro al peritoneo quindi si parla di organi retroperitoneali. Dopo essersi sviluppati nella parte dorsale della cavità addominale iniziano a scendere verso lo scroto, du-rante la vita embrionale e quindi si trascinano dietro il rivestimento peritoneale che poi nello scroto si accolla con quello che riveste la cavità locale.
Quindi la cosiddetta tonaca vaginale che riveste il testicolo ha due fo-glietti: il foglietto parietale epiteliale che sarebbe il peritoneo che riveste lo scroto, e il foglietto vaginale che è il foglietto epiteliale a ridosso della tonaca albuginea.