CBD e nuclei periferici

Appunto audio Durata: 2 min 30 sec
Descrizione

La sigla CBD, Central Businnes District, corrisponde all’italiano “centro degli affari”, o più in generale a “quartiere commerciale centrale”. Nelle metropoli esso è formato anzitutto da un ricco nucleo di attività quaternarie: sedi di grandi imprese, sedi di giornali e reti televisive, banche, compagnie di assicurazioni, istituzioni finanziarie come le borse, uffici del governo, servizi pubblici di più alto livello come ambasciate e uffici giudiziari, biblioteche, teatri, sedi centrali di università.

Tipologia

Università

Testo completo

La sigla CBD, Central Businnes District, corrisponde all’italiano “centro degli affari”, o più in generale a “quartiere commerciale centrale”.
Nelle metropoli esso è formato anzitutto da un ricco nucleo di attività quaternarie: sedi di grandi imprese, sedi di giornali e reti televisive, banche, compagnie di assicurazioni, istituzioni finanziarie come le borse, uffici del governo, servizi pubblici di più alto livello come ambasciate e uffici giudiziari, biblioteche, teatri, sedi centrali di università.
Nel CBD troviamo le attività che traggono i massimi vantaggi economici e di immagine dall’accessibilità e dalla centralità, nonché dalla vicinanza reciproca che favorisce i contatti al massimo livello tra operatori economici, amministratori pubblici e fornitori di servizi qualificati.
Negli ultimi decenni si assiste a un tendenziale decentramento di attività un tempo proprie del CBD verso le localizzazioni periferiche e suburbane e riguarda sia attività di tipo direzionale, ad esempio le sedi centrali delle grandi imprese automobilistiche, sia certi grandi complessi commerciali, di servizi e di divertimento detti “shopping malls”, cioè passeggiate commerciali.
Di regola il decentramento del CBD avviene attraverso operazioni urbanistiche programmate e concertate tra grandi operatori immobiliari e amministrazioni pubbliche.
Occorre ricreare localmente condizioni simili a quelle del CBD: infrastrutture che assicurano un alto grado di accessibilità e dimensioni del nucleo periferico tali da dare origine a economie esterne di agglomerazione.
Il decentramento del CBD è dunque in realtà  un processo di ricentralizzazione periferica e non di semplice diffusione.