Citta multifunzionali, metropoli e citta globali

Appunto audio Durata: 2 min 5 sec
Descrizione

Accanto a città che esercitano prevalentemente una funzione, esistono casi ancor più numerosi di città piccole e grandi in cui non c’è una funzione nettamente prevalente, ma un insieme più o meno equilibrato di funzioni. In America ci sono città nodali con prevalenza di funzioni direzionali e distributive; Università e Industria; Pubblica amministrazione e Istruzione superiore; Manifatturiere e Militari come San Diego; Vacanze e Pensionati come Honolulu e Orlando.

Tipologia

Università

Testo completo

Accanto a città che esercitano prevalentemente una funzione, esistono casi ancor più numerosi di città piccole e grandi in cui non c’è una funzione nettamente prevalente, ma un insieme più o meno equilibrato di funzioni.
In America ci sono città nodali con prevalenza di funzioni direzionali e distributive; Università e Industria; Pubblica amministrazione e Istruzione superiore; Manifatturiere e Militari come San Diego; Vacanze e Pensionati come Honolulu e Orlando.
Se sono relativamente poche le città che presentano la gamma completa o quasi delle funzioni, sono ancor meno quelle che, oltre ad averle tutte, le esercitano a livello macroregionale.
A queste ultime spetta il nome di metropoli, mentre le poche metropoli o regioni metropolitane con raggio di influenza a scala planetaria vengono dette città mondiali o città globali.
King nel 1990 ha sancito alcuni Caratteri di queste città globali:
- elevata specializzazione e divisione del lavoro;
- stabilità e permanenza nel tempo;
- grande differenziazione interna culturale, etnica, sociale;
- nodi primari di infrastrutture di trasporto e di comunicazione;
- ambiente urbano di elevata qualità culturale, fisica e architettonica;
- forte polarizzazione sociale, ossia molti ricchi e molti poveri.