Concetto e classificazione di funzione urbana

Appunto audio Durata: 2 min 47 sec
Descrizione

Per funzione di una città si intende un’attività, come il governo, il commercio, l’industria e l’istruzione, che risponde a esigenze sia interne della città sia esterne ad essa. Parlando di funzioni urbane c’è il rischio di dare a questa espressione un significato riduttivo. È vero che certe funzioni come i trasporti, sono necessarie per la vita della città e dei territori circostanti, è vero anche che molte attività del genere sono organizzate intenzionalmente e rispondono a criteri di utilità ed efficienza, ma a ben vedere non sono queste le funzioni più tipicamente urbane.

Tipologia

Università

Testo completo

Per funzione di una città si intende un’attività, come il governo, il commercio, l’industria e l’istruzione, che risponde a esigenze sia interne della città sia esterne ad essa.
Parlando di funzioni urbane c’è il rischio di dare a questa espressione un significato riduttivo.
È vero che certe funzioni come i trasporti, sono necessarie per la vita della città e dei territori circostanti, è vero anche che molte attività del genere sono organizzate intenzionalmente e rispondono a criteri di utilità ed efficienza, ma a ben vedere non sono queste le funzioni più tipicamente urbane.
Tra le funzioni urbane troviamo quelle politiche e quelle culturali creative e innovative, i cui scopi e risultati sovente non sono quelli previsti.
Esse possono essere utili o disutili, o rivelarsi utili solo in seguito. Quando, perciò, parliamo di funzioni urbane, dobbiamo limitarci a pensare ad attività capaci di attivare, controllare e mantenere le relazioni culturali, politiche ed economiche di cui è fatta la vita sociale.
La classificazione delle funzioni in uso nella geografia urbana combina due criteri: quello del tipo di attività e quello della loro portata o raggio d’azione territoriale.
I tipi di attività vengono attribuiti alla sfera d’azione abituale di certe categorie di soggetti. Così, ad esempio, la funzione culturale è svolta da università, musei, biblioteche, teatri accademie ecc. L’attribuzione delle varie funzioni a determinati soggetti è anche esigenza pratica per chi vuole osservare e descrivere le funzioni urbane.
Per quanto riguarda la portata delle funzioni urbane, si utilizzano certe classi di dimensione territoriale:
- ambito microregionale: unità di quartiere, città, comune urbano, area metropolitana,
- ambito regionale: provincia, regione, aggregato di regioni,
- ambito macroregionale: Stato, insieme di stati, regione continentale o intercontinentale.