Decio

Appunto audio Durata: 1 min 11 sec
Descrizione

Tra gli usurpatori non va però annoverato Decio, che riuscì a prendere e mantenersi il potere per tre anni, dal 249 al 251 d.C.. Per far credere che a Roma andasse tutto bene fece costruire delle terme e scatenò per superstizione una guerra contro i cristiani.

Tipologia

Università

Testo completo

Tra gli usurpatori non va però annoverato Decio, che riuscì a prendere e mantenersi il potere per  tre anni, dal 249 al 251 d.C..
Per far credere che a Roma andasse tutto bene fece costruire delle terme e scatenò per superstizione una guerra contro i cristiani.
Ma gli dei fecero orecchio da mercante per Decio, infatti: la peste dilagò nell’impero e i barbari, i Goti, nei Balcani.
Essi imposero una disfatta all’esercito romano nella regione costiera del Mar Nero.
Decio morì in combattimento affrontando il nemico, e questo di sicuro gli evitò di essere assassinato.