Osteoartiti, osteomieliti e artriti

Appunto audio Durata: 1 min 26 sec
Descrizione

Le infezioni osteo-articolari insorgono in genere o per contaminazione da contatto dell'osso con l'esterno, o per la formazione di focolai settici di provenienza ematica che dalla cavità midollare o dalla membrana sinoviale diffondono alle formazioni ossee e articolari circostanti. Il microrganismo di più frequente riscontro è lo stafilococco aureo, seguito da streptococco, bacterium coli, salmonella, di provenienza cutanea o da foci a distanza come infezioni appendicolari, otiti, foruncoli.

Tipologia

Università

Testo completo

Le infezioni osteo-articolari insorgono in genere o per contaminazione da contatto dell'osso con l'esterno, o per la formazione di focolai settici di provenienza ematica che dalla cavità midollare o dalla membrana sinoviale diffondono alle formazioni ossee e articolari circostanti.
Il microrganismo di più frequente riscontro è lo stafilococco aureo, seguito da streptococco, bacterium coli, salmonella, di provenienza cutanea o da foci a distanza come infezioni appendicolari, otiti, foruncoli.
Le infezioni più frequenti sono:
- l'osteoartrite del neonato;
- l'osteomielite ematogena acuta;
- l'osteomielite cronica;
- l'ascesso osseo di Brodie;
- l'osteomielite sclerosante;
- le osteomieliti secondarie a lesioni ossee (traumatiche o chirurgiche).