Allogamia e autogamia nelle piante colturali

Appunto inviato da mattex96
/5

Ricerca sulle metodologie di riproduzione delle piante (7 pagine formato doc)

Introduzione
La riproduzione sessuata, o gamica, è il principale metodo di propagazione delle specie vegetali nella quale intervengono i due organi sessuali delle piante: il polline e l’ovulo.
La combinazione dei due gameti da’ vita a un nuovo organismo che vedrà il suo corredo cromosomico come una ricombinazione dei geni delle due piante che ne hanno contribuito alla nascita.
La riproduzione si divide in:
- Allogama (ved.
Sezione apposita)
- Autogama (ved. Sezione apposita)
 Piante allogame
Le piante allogame sono quelle piante che non possono riprodursi se non in presenza di un’altra pianta chiamata impollinatrice (perché porta il polline con il gamete maschile).


Le piante allogame si dividono in:
- Obbligate: se il 100% dei fiori necessitano di un’altra pianta per riprodursi 
- Prevalenti: se il  ≥ 50% dei fiori necessitano di un’altra pianta per riprodursi 

Piante autogame
Le piante autogame sono quelle piante che possono fecondarsi per merito di fiori ermafroditi (cioè che possiedono entrambi i sessi) o di fiori presenti sulla pianta stessa
Anche le piante autogame, come le precedenti, si dividono in:
- Obbligate se il 100% dei fiori si riproducono in questo modo
- Prevalenti se il ≥ 50% dei fiori si riproducono in questo modo


.