Apparato scheletrico

Appunto inviato da labisi
/5

Il tessuto osseo e il sistema scheletrico (4 pagine formato doc)

Il tessuto osseo e il sistema scheletrico svolgono 6 funzioni fondamentali:
1. SOSTEGNO: lo scheletro fornisce un’intelaiatura al corpo che è di sostegno per tessuti molli e muscoli
2. PROTEZIONE: lo scheletro protegge delle lesioni gli organi interni 
3. CONTRIBUTO AL MOVIMENTO: i muscoli scheletrici si inseriscono sulle ossa e quando si contraggono producono il movimento
4. OMEOSTASI MINERALE:  il tessuto osseo è riserva di calcio e fosforo
5. PRODUZIONE DI CELLULE SANGUINE: il midollo osseo rosso produce globuli rossi, bianchi e piastrine in un processo detto EMOPOIESI.
Il midollo osseo rosso è costituito da cellule sanguine in fase di sviluppo, adipociti, fibroblasti, macrofagi.
Si trova nelle ossa del feto e in alcune ossa dell’adulto, come il bacino, sterno, cranio, braccio, coscia.


6. RISERVA DI TRIGLICERIDI: il midollo osseo giallo contiene prevalentemente cellule adipose che immagazzinano  trigliceridi. Contiene anche alcune cellule sanguigne. Nei neonati è tutto midollo osseo rosso, ma con l’età viene sostituito da quello giallo. 
Le ossa si dividono in:
OSSA LUNGHE: sono relativamente lunghe e sottili. Comprendono femore, tibia e perone, omero, ulna e radio e falangi


OSSA BREVI: sono circa cubiche e sono quelle  del polso e della caviglia
OSSA PIATTE: sono sottili e forniscono protezione e ampie superfici per l’attacco dei muscoli scheletrici. Sono quelle del cranio, lo sterno, le scapole
OSSA IRREGOLARI: hanno forme complesse. Sono le vertebre e alcune ossa del cranio
Le ossa lunghe sono divise in parti:
DIAFISI: è il corpo dell’osso, allungata e cilindrica.
EPIFISI: sono le estremità distali e prossimali dell’osso
METAFISI: nell’osso maturo sono le parti dove la diafisi si unisce all’epifisi.