Dracula: recensione

Appunto inviato da asdfgasdfg
/5

recensione sul libro "Dracula" di Bram Stoker. Biografia e opere dell'autore (9 pagine formato doc)

Dracula: recensione - Biografia e opere dell'autore.

Bram Stoker nacque a Dublino nel 1847, era il terzo di sette figli. Suo padre, Abraham Stoker, impiegato statale che lavorava presso l'ufficio della segreteria del castello di Dublino. Bram aveva una salute molto inferma e, da bambino, era molto gracile e sempre malaticcio tanto che, fino all'età di sette anni, non riuscì a reggersi con le proprie gambe. Nel 1865 inizia a frequentare l'università e si laurea a pieni voti in matematica presso il Trinity College di Dublino e, nel 1875, si laurea ed inizia ad interessarsi all'attività letteraria.Si comincia ad interessare anche al teatro e lavora gratuitamente per il Mail come critico teatrale.

Dracula: riassunto

Nel 1875 Pubblica sulla rivista Shamrock il suo primo racconto «The Chain of Destiny» (La catena del destino).
All'età di ventinove anni, nel 1876, Stoker conobbe il celebre attore teatrale Henry Irving del quale diventa, oltre che grande amico, anche il consigliere ed il segretario personale. Nel 1877 Segue Irving a Londra dove divenne amministratore del suo teatro, il "Lyceum”, inizia ad avere importanti contatti anche nel mondo della letteratura e dell'editoria e scrive un componimento di storie per bambini intitolato «Under the Sunset», edita nel 1881.

Dracula: trama

Condusse il lavoro di segretario per l'attore Irving fino al 1905quando quest'ultimo muore. Nel 1878, Bram Stoker si sposa con Florence Balcombe, che in precedenza aveva avuto una lunga relazione con Oscar Wild. Nel frattempo, nel 1879 pubblicò «The Duties of Clerks of Petty Sessions in Ireland», nel 1886 «A Glimpse of America» e «A lecture», nel 1890 «The Snake's Pass, nel 1894 «The Watter's Mou'», nel 1894 «Crooken Sands», nel 1894 «The Man from Shorrox's» e nel 1895 «The Shoulder of Shasta».