Cellula: struttura e funzioni

Appunto inviato da sarettatbf
/5

Descrizione della cellula, le sue funzioni e da cosa è composta. Spiegazione delle strutture che si trovano nel citoscheletro e degli organuli all'interno della cellula (2 pagine formato doc)

CELLULA: STRUTTURA E FUNZIONI

La cellula.

La cellula è la più piccola unità biologica. Tutti gli esseri viventi sono formati da un certo numero di cellule. Le cellule in generale sono sempre costituite da un nucleo e da materiale gelatinoso detto citoplasma.
Esistono due tipi di cellule: procariote (senza nucleo, non hanno la membrana nucleare) ed eucariote (con il nucleo, contengono nel citoplasma numerosi organuli).

Cellula e organuli cellulari, appunti di biologia

FUNZIONI CELLULARI

Funzioni della cellula.
1.    NUTRIZIONE le cellule ricavano energia dagli alimenti
2.   RESPIRAZIONE CELLULARE nei mitocondri, all’interno della cellula, avvengono reazioni di combustione del glucosio (ATP)
3.    ASSORBIMENTO le cellule assorbono acqua e sali minerali necessari per la loro vita
4.    ESCREZIONE eliminazione di cataboliti (risultato delle reazioni di demolizione delle molecole), che in concentrazioni elevate sono dannosi.
5.    BIOSINTESI sintetizzazione di sostanze
6.    RIPRODUZIONE divisione cellulare; ripartizione della cellula iniziale.
Cellule somatiche mitosi (divisione)
Cellule sessuali meiosi (doppia divisione)
7.    ADATTAMENTO l’ambiente influisce sull’organismo. La cellula si adatta all’ambiente  
      esterno; reagisce ai cambiamenti delle condizioni esterne (temperatura, umidità, ecc).

Colture cellulari primarie e secondarie: le tecniche

DEFINIZIONE DELLA CELLULA

Metabolismo = l’insieme di tutte le reazioni che avvengono nelle cellule di demolizione e di costruzione.


Escrezione = eliminazione di sostanze dannose
Secrezione = produzione di da parte di ghiandole (fegato, pancreas) di sostanze utili all’organismo.
IL CITOSCHELETRO
Le cellule hanno uno scheletro interno detto citoscheletro. Esso è formato da una struttura reticolare caratteristica costituita da filamenti proteici (strutture) i quali possono essere:
1.    MICROTUBULI = i microtubuli hanno un ruolo chiave in tutte le cellule eucariote (con il nucleo) perché creano un sistema reticolare lungo il quale si spostano gli organuli cellulari. Sono importanti nella mitosi (processo di divisione cellulare) e sono elementi costitutivi di ciglia e flagelli, fondamentali organo propulsori di molte cellule eucariote.
2.    MICROFILAMENTI = permettono alle cellule animali di compiere movimenti di strisciamento sulle superfici e fagocitare (circondare) particelle di varia natura. Un esempio sono i microvilli (microfilamenti nell’intestino).
3.    FILAMENTI INTERMEDI = hanno  la funzione di rendere la cellula più resistente ai danni meccanici provocati da urti o altri microtraumi.

Cellule procariote: definizione e caratteristiche

STRUTTURA DELLA CELLULA

L’interno della cellula.
All’interno della cellula sono presenti i seguenti organuli:
1.    NUCLEO
Il nucleo è l’organulo più grande della cellula eucariote. Svolge due funzioni vitali:
- Riproduzione (divisione cellulare)
- Controllo di tutte le funzioni cellulari; in particolare della sintesi proteica (costruzione degli amminoacidi). Questa funzione è esercitata in collaborazione con enzimi, ormoni e altre molecole attive che vengono sintetizzate, sempre su ordine del nucleo, a mano a mano che se ne presenta l’esigenza.

Il nucleo cellulare: riassunto