La struttura della materia

Appunto inviato da maraiannotta
/5

Breve riassunto sull'organizzazione dei viventi, atomi, isotopi, elettroni ed energia, la disposizione degli elettroni, ecc (3 pagine formato doc)

La struttura della materia

Organizzazione dei viventi
L’organizzazione delle forme viventi è quella scala che ordina in maniera gerarchica il mondo degli organismi presenti sul nostro pianeta.
Al livello più basso di questa organizzazione vi sono gli atomi, costituiti da particelle subatomiche. Essi si aggregano formando molecole, cioè piccole unità costituite da due o più atomi, uguali o diversi. Al livello superiore di organizzazione le molecole possono interagire tra loro e creare strutture complesse ed organizzate: le cellule. Da esse ha origine la vita.
Quando le cellule si organizzano tra loro danno vita ad un tessuto; più tessuti diversi che cooperano costituiscono un organo; più organi che interagiscono tra loro costituiscono un sistema. Un organismo è un insieme di sistemi che interagiscono tra loro. Tanti organismi che vivono insieme in una stessa zona e cooperano tra di loro formano una popolazione; più popolazioni formano una comunità; l’insieme delle comunità genera poi un ecosistema. L’ultimo livello di organizzazione è la biosfera: quella parte di pianeta in cui sono presenti esseri viventi.


Gli atomi
Tutta la materia è costituita dalla combinazione di diversi elementi chimici. La più piccola particella di un elemento è un atomo. Ogni atomo ha un nucleo, che si trova al centro e contiene una o più particelle di carica positiva, i protoni, e particelle di stessa massa ma con carica neutra, i neutroni. Il numero di protoni in ogni atomo è detto numero atomico, indicato con Z. Due atomi che hanno lo stesso numero di protoni ma diverso numero di neutroni sono detti isotopi. La somma dei neutroni e dei protoni corrisponde al numero di massa. Il peso di un atomo di ciascun elemento, la massa atomica, è la massa media di un atomo di quell’elemento. Esternamente al nucleo orbitano intorno ad esso particelle con carica negativa, gli elettroni.


Gli isotopi
Gli isotopi sono due atomi che hanno stesso numero di protoni ma differente numero di neutroni; hanno quindi lo stesso numero atomico ma numero di massa differente. Gli isotopi radioattivi hanno numerosi impeghi nella ricerca biologica e possono anche essere utilizzati per la datazione dei fossili e delle rocce, tramite il metodo radiometrico.