Biotecnologie: Fermentazione e Produzione Di Antibiotici

Appunto inviato da fabietto861
/5

Riassunto sulla fermentazione, antibiotici, animali transgenici, mappe genetiche, colture in vitro. (5 pagine formato doc)

Untitled FERMENTAZIONE E PRODUZIONE DI ANTIBIOTICI La biotecnologia è una disciplina antica che nasce migliaia di anni fa quando gli uomini producevano birra, vino, pane e trasformavano il latte in yogurt; tutti questi sono frutti della biotecnologia.
Fermentazione: è la biotecnologia più antica e si avvale dell'opera di microrganismi che eliminano come scarto alcune sostanze dopo averne consumate e trasformate altre. La birra ad esempio si ottiene mettendo nel tino un lievito che si nutre di malto e scarta l'alcol. Quindi con il passare del tempo l'uomo ha imparato a convivere con questi microrganismi a conoscerli e a produrre in maniera sempre più raffinata alimenti e antibiotici o a utilizzare industrialmente prodotti come l'alcol etilico. Una tappa importante fu la scoperta di Pasteur che capì che la putrefazione e la fermentazione erano entrambe opera di microrganismi.
La penicillina fu scoperta nell'ambito della seconda guerra mondiale per la grande necessità di curare le migliaia di feriti; la penicillina è una sostanza ,prodotta da una muffa, che impedisce ai batteri di crescere. Le biotecnologie ormai non si limitano più ad alimenti e antibiotici in quanto il raggio d'azione si è allargato e va dal settore farmaceutico all'agricoltura alla difesa dell'ambiente. Se si vuole dare una definizione di biotecnologie si può dire che si tratta dell'uso di microbi vegetali e animali o parti di essi per ottenere sostanze utili all'uomo. Fermentazione: produzione di metaboliti. La vita della cellula è fatta di continue reazioni chimiche che le permettono di crescere e di riprodursi spezzando e rielaborando le sostanze di cui si nutre: l'insieme di queste reazioni è chiamato metabolismo e durante questa fase si formano delle sostanze intermedie chiamate METABOLITI. Quindi per fermentazione intendiamo qualsiasi processo (che avviene in presenza di ossigeno o meno) di produzione di metaboliti basato sulla coltura di microgransimi metaboliti PRIMARI: risultato di processi metabolici essenziali che vengono prodotti dalla cellula nel momento di massima crescita. metaboliti SECONDARI: risultato di processi non essenziali per l'immediata sopravvivenza della cellula che vengono prodotti in maggior quantità quando il processo di crescita è rallentato.(gli antibiotici sono prodotti in seguito all'accumulo di metaboliti primaridei quali sarebbero una sorta di rielaborazione. È importante sapere che questa differenza è critica ai fini della produzione industriale: se si vuole raccogliere il prodotto di un metabolita primario è necessario mantenere i microrganismi in colture continue che assicurino sempre lo stato delle cellule nella fase di MASSIMA CRESCITA, processo che su scala industriale viene detto Down stream processing se invece si desidera ricavare dei metaboliti secondari è necessario lasciare che la colonia cresca fino a un certo punto dopodichè bisogna fermarla allo scopo di ottenere la massima efficienza. Fermentazione: metabolismo anaerobico di al