Divisione e ciclo cellulare

Appunto inviato da zuchn1987
/5

Le varie fasi del ciclo cellulare la divisione cellulare negli eucarioti e nei procarioti; la regolazione del ciclo cellulare; la mitosi; il fuso; la citodieresi (2 pagine formato doc)

La divisione cellulare è il processo di distribuzione del materiale cellulare tra due nuove cellule figlie, negli organismi unicellulari fa aumentare il numero di individui di una popolazione.
Nelle piante e negli animali pluricellulari permette all’organismo di crescere, a cominciare da una singola cellula e anche di sostituire e di riparare i tessuti danneggiati. DIVISIONE CELLULARE NEI PROCARIOTI E NEGLI EUCARIOTI La divisione nei procarioti è semplice. In queste cellule la > parte del materiale ereditario è formato da un’unica molecola di DNA, detta cromosoma, a cui sono associate delle proteine. Il cromosoma si duplica prima che la cellula si divida; i 2 cromosomi figli sono attaccati in punti diversi sulla parte interna della membrana cellulare.
La membrana si allunga e i cromosomi si allontanano finche la dimensione della cellula è doppia, a questo punto la cellula si ripiega verso l’interno e si forma una nuova parete cellulare che separa le due nuove cellule con i loro cromosomi. Nelle eucariote la divisione è + complessa xkè c’è + DNA( in questo caso a forma lineare). Quando le cellule si dividono, ogni cellula figlia riceve 1 copia, e solo1, di ciascuno dei cromosomi (46 nell’uomo). La soluzione a qst problemi: In una serie di fasi chiamate mitosi, dove una serie completa di cromosomi viene assegnata a ciascun nucleo delle cellule figlie, e citodieresi, un processo che divide la cellula in 2 nuove cellule, ciascuna contenente non solo un nucleo completo di tutti i cromosomi, ma anche metà del citoplasma e degli organuli della cellula madre. Tuttavia qst processi sono solo una parte del processo ben più vasto. IL CICLO CELLULARE Per dividersi le cellule devo svolgere un ciclo di crescita detto CICLO CELLULARE. 5 fasi: G1, S, G2, mitosi e citodieresi. Prima di dividersi la cellula deve replicare il suo DNA, sintetizzare un buon n° di istoni e di altre proteine associate al DNA nei cromosomi e produrre una quant. Suff. Di organuli per le 2 cellule e sintetizzare le strutture necessarie per procedere alla mitosi e alla citodieresi. Questi processi preliminari avvengono durante fasi G1, S; G2 dette complessivamente interfase. G1: è un periodo di intensa attività. Cellula aumenta di dimensione, enzimi, ribosomi, mitocondri aumentano di n°. Microtuboli, filamenti di actina, e ribosomi vengono sintetizzati ex novo. Reticolo endoplasmatico (apparato di Golgi, lisosomi, vacuoli) si rinnova e aumenta di dimensioni aggiungendo molecole fosfolipidiche e proteiche. Nelle cellule contenenti i centrioli, essi si separano dando origine ad altri più piccoli. Anche mitocondri e i cloroplasti si replicano, ognuno di questi organuli contiene il proprio cromosoma uguale alla cellula batterica. S: fase di sintesi del ciclo cellulare in cui vengono sintetizzati molti istoni e proteine legate al DNA G2: avvengono gli ultimi preparativi per la divisione cellulare. I cromosomi appena replicati si spiralizzano e si condensano in una forma compatta che