Riassunto sul sistema linfatico e sistema immunitario

Appunto inviato da chiaraceccarelli82
/5

riassunto approfondito sul sistema linfatico e immunutario (5 pagine formato doc)

Riassunto sul sistema linfatico e sistema immunitario - SISTEMA LINFATICO - Il sistema linfatico è costituito da una rete di vasi sempre più grandi interconnessi tra loro.

I capillari linfatici finiscono a fondo cieco negli spazi intercellulari dei tessuti e non fanno parte di un circuito continuo. Il liquido si diffonde nei capillari linfatici, da dove passa in grandi dotti che si riversano in 2 vene posizionate sotto le clavicole, chiamate vene succlavie, che confluiscono a loro volta nella vena cava superiore. La linfa circola grazie alle contrazioni dei muscoli del corpo e come nel sistema venoso, la presenza di valvole ne impedisce il reflusso. Inoltre i vasi linfatici si contraggono ritmicamente: queste contrazioni potrebbero essere il principale meccanismo di propulsione della linfa.

 
Leggi anche Descrizione del sistema linfatico

Distribuiti per tutto il sistema linfatico si trovano i linfonodi, masse di tessuto spugnoso che hanno 2 funzioni:
1.    Producono linfociti, un tipo di globuli bianchi specializzati nell’eliminare i microrganismi potenzialmente pericolosi per l’organismo;
2.    Eliminano i frammenti cellulari e le particelle estranee dalla linfa prima che questa entri nel sangue.

Leggi anche Appunti sul sistema linfatico

I linfonodi sono distribuiti in tutto il corpo, ma la maggior parte di essi è raggruppata in specifiche zone come il collo, le ascelle e l’inguine; altre masse di tessuto linfatico sono situate nelle pareti dell’intestino e hanno funzione di difendere l’organismo da miliardi di microrganismi che normalmente vivono nel tratto intestinale.
I tessuti e gli organi linfoidi sono distribuiti nell’intero organismo e possono essere suddivisi in primari e secondari. Gli organi linfoidi primari sono deputati alla maturazione delle cellule linfoidi; essi sono il timo e il midollo osseo rosso, che è responsabile dell’emopoiesi.

Leggi anche Dispensa di anatomia umana

Il timo è un organo, situato posteriormente allo sterno e sopra al cuore, dove avviene la maturazione dei linfociti T, che arrivano dal midollo osseo rosso.
Gli organi linfoidi secondari sono quelli in cui troviamo i linfociti maturi; fanno parte di questi, oltre ai linfonodi, anche la milza e i noduli linfatici. La milza si trova tra il diaframma e lo stomaco ed è un organo importante per la filtrazione del sangue e per l’eliminazione dei globuli rossi senescenti.  Inoltre rappresenta una scorta di globuli rossi e piastrine e nel feto ha capacità emopoietiche. La porzione della milza che presiede a queste attività viene detta polpa rossa. Invece il tessuto linfoide al suo interno, chiamato polpa bianca, intercetta gli agenti patogeni e attiva linfociti e macrofagi presenti in questa porzione.

Leggi anche Riassunto sul sistema immunitario

Oltre ai linfonodi e alla milza altri tessuti linfoidi secondari sono i noduli linfatici, che si distinguono dai linfonodi per non avere capsula, ma anzi per essere immersi nei tessuti circostanti. Fanno parte dei noduli linfatici le tonsille, ammassi linfoidi concentrati a livello di gola e naso, e le placche di Peyer: queste sono localizzate nella parete dell’intestino tenue e sono molto importanti per bloccare i germi che entrano attraverso il sistema digerente. Altri noduli linfatici sparsi sono presenti anche a livello dei sistemi urinario, genitale e respiratorio.