alluminio: scheda tecnica

Appunto inviato da patacchio7
/5

Costanti chimico-fisiche, origine del nome, Scopritore, usi, descrizione, Temperatura difusione, Raggio atomico, Elettronegatività... (1 pagine formato doc)

Untitled ALLUMINIO Informazioni Numero atomico: 13 Simbolo Al Anno di scoperta 1825 Scopritore Hans Christian Oersted Origine del nome Dal latino: alumen Descrizione Metallo leggero, fragile, malleabile, di colore argenteo.
Terzo elemento più abbondante della crosta terrestre. Origine Si ottiene per elettrolisi della bauxite ( Al2O3) fusa. Usi Usato in leghe nell'industria aereospaziale. Utilizzato anche per costruire contenitori, infissi, etc.Elevata resistenza all'ossidazione in quanto è possibile passivarlo artificialmente. Costanti chimico-fisiche Massa atomica relativa 26.981539 uma Configurazione elettronica [Ne] 3s2 3p1 Valenza 3 Numeri di ossidazione +3 Gusci 2,8,3 Elettronegatività 1.50 Stato di aggregazionea 25 °C Solido Struttura cristallina Cubico a facce centrate Energia di prima ionizzazione 5.9858 eV Energia di secondaionizzazione 18.828 eV Energia di terzaionizzazione 28.447 eV Raggio atomico 1.82 Å Raggio covalente 1.18 Å Raggio ionico 0.54 (+3) Å Volume atomico 10.0 cm³/mol Calore specifico 0.90 J/gK Calore divaporizzazione 293.40 kJ/mol Calore di fusione 10.790 kJ/mol Conducibilità elettrica 0.377 · 106/cm · ohm Conducibilità termica 2.37 W/cmK Temperatura difusione 660.37°C Temperatura di ebollizione 2519°C Densità a 293 K 2.702 g/cm³ Torna alla tavola periodica .