PRINCIPALI TIPI DI COMPOSTI e I SALI

Appunto inviato da 16novembre1987
/5

Composti dei metalli e composti dei non metalli , dettagliati approfondimenti sui Sali: BINARI, TERNARI, ACIDI. (2 pagine formato doc)

PRINCIPALI TIPI DI COMPOSTI PRINCIPALI TIPI DI COMPOSTI COMPOSTI DEI METALLI OSSIDI Gli ossidi sono dei composti contenenti un metallo e l'ossigeno: metallo + ossigeno ossido Esempio: ossido di sodio Na + O2 Na2 O bilanciata 4Na + O2 2Na2O Il sodio essendo del primo gruppo, forma uno ione con una carica positiva, Na+.
Occorrono allora due Na+ per ogni ione O-2. Altri esempi: Mg + O2 MgO Fe + O2 FeO K + O2 K2O Al + O2 Al2O3 Cu + O2 Cu2O Mn +O2 MnO2 IDROSSIDI Gli idrossidi sono composti ionici contenenti ioni metallici e ioni OH- (ione ossidrile) e si ottengono per reazione fra un ossido e l'acqua: ossido + acqua idrossido Esempio: idrossido di sodio Na2 O + H2 O NaOH bilanciata Na2 O + H2 O 2NaOH Il sodio, essendo un elemento del I gruppo, forma ioni Na+; l'idrossido quindi ha la formula NaOH. Altri esempi: MgO + H2 O Mg (OH) 2 Al2O3 + H2 O Al (OH) 3 Cu2O + H2 O Cu (OH) 2 Idrossido di magnesio Idrossido di alluminio Idrossido rameico COMPOSTI DEI NON METALLI IDRACIDI Gli idracidi sono composti contenenti un non metallo e l'idrogeno: non metallo + idrogeno idracido Esempio: acido fluoridrico F2 + H2 2HF ANIDRIDI Le anidridi sono composti contenenti un non metallo e l'ossigeno: non metallo + ossigeno anidride I non metalli presentano in genere più di un numero di ossidazione.
Quindi, spesso uno stesso non metallo forma varie anidridi, nelle quali assume numeri di ossidazione diversi. Esempio: le reazioni di formazione delle anidridi del cloro 2Cl2 + O2 2Cl2 O anidride ipoclorosa 2Cl2 + 3O2 2Cl2 O3 anidride clorosa 2Cl2 + 5O2 2Cl2 O5 anidride clorica 2Cl2 + 5O2 2Cl2 O7 anidride perclorica OSSIACIDI Gli ossiacidi sono composti che si ottengono dalla reazione fra un'anidride e l'acqua: anidride + acqua ossiacido Sono composti contenenti tre elementi: il non metallo, l'idrogeno e l'ossigeno. Esempio: acido solforico SO3 + H2 O H2SO4 Le formule degli ossiacidi più comuni sono: H3PO4 acido fosforico HNO2 acido nitroso HNO3 acido nitrico H2CO3 acido carbonico H3BO3 acido borico HIO3 acido iodico HIO4 acido periodico I SALI I sali sono composti che si originano dalla reazione di un idrossido con un acido secondo l'equazione generica: idrossido + acido sale + acqua I SALI BINARI I sali binari sono composti formati: metallo + non metallo sale binario idrossido + idracido sale binario metallo + idracido sale binario Generalmente per formare questi sali si usano le valenze più basse dei non metalli. Esempi: metallo + non metallo Ca + Cl2 CaCl2 ( cloruro di calcio) 2K + Br2 2KBr ( bromuro di potassio) Esempi: idrossido + idracido NaOH + HCL NaCl + H2 O ( cloruro di sodio ) Cu (OH) 2 + HI CuI2 + H2 O ( ioduro rameico) Esempi: metallo + idracido Fe (OH) 2 + HCl FeCl2 + H2 O ( cloruro ferroso) I SALI TERNARI I sali ternari sono formati da tre elementi MXO. La M indica il metallo, la X il non metallo e la O l'ossigeno. Per formare questi sali si deve usare una reazione di neutralizzazione tra gli idrossidi e gli ossiacidi. idrossidi + ossiacidi sale ternario idross