Il contratto: riassunto di diritto

Appunto inviato da chupita89
/5

Cos'è il contratto, nozioni generali del contratto, elementi essenziali, elementi accidentali e l'invalidità del contratto. Riassunto di diritto sul contratto (5 pagine formato doc)

IL CONTRATTO: RIASSUNTO DI DIRITTO

Il contratto è un accordo tra 2 o più parti, esso ha contenuto patrimoniale ed effetti obbligatori.
Il contratto può essere bilaterale,quando c’è la presenza di due parti, e plurilaterale quando c’è la presenza di 2 o più parti (per es.

contratti di società).
I contratti a titolo oneroso sono quelli che assumono un’obbligazione (compravendita).
I contratti a titolo gratuito sono quelli in cui solo una parte sostiene l’obbligazione (donazione).
I contratti a effetti obbligatori sono quelli che producono la nascita di obbligazione (contratto di locazione)
I contratti a effetti reali sono quelli dai quali derivano effetti di carattere reale,(trasferimento di proprietà).

Il contratto, riassunto


RIASSUNTO CONTRATTO, DIRITTO PRIVATO

Con riferimento al modo di conclusione del contratto sono detti:
contratti consensuali cioè quelli in cui c’è bisogno il consenso delle parti per la conclusione del contratto (compravendita).
Contratti reali quelli in cui è necessario la consegna materiale della cosa (mutuo).
Riguardo al contenuto:
contratti tipici quelli in cui il contenuto è previsto dal codice civile
contratti atipici quelli in cui il contenuto è stabilito dalla volontà delle parti (acquisto in un negozio al dettaglio).
Riguardo alla forma i contratti possono essere:
forma libera per es. il contratto di compravendita
forma vincolata, quando il contratto ha per oggetto beni immobili in cui è richiesta la forma scritta.


Quanto alla durata dell’efficacia nel tempo si distinguono i contratti a esecuzione istantanea,quando a effetto nel momento del consenso. E contratti a esecuzione continua o periodica per es. i contratti di somministrazione di energia elettrica.

Cos'è il contratto: riassunto


IL CONTRATTO IN GENERALE: RIASSUNTO

Altre forme del contratto sono:
forma provvatoria (assicurazione). L’atto scritto è richiesto come prova certa in sede giudiziale.
Forma a pena di nullità in cui è obbligatorio fare l’atto scritto.
L’AUTONOMIA CONTRATTUALE prevede che le parti possono concludere contratti atipici purché siano diretti a realizzare interessi a tutela secondo l’ordinamento giuridico.
L’AUTONOMIA PRIVATA può essere limitata dalla legge in particolare dove vengono privilegiati altri interessi ritenuti prioritari rispetto alla libertà contrattuale (contratto per adesione).
LE CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO sono quelle condizioni che un soggetto,solitamente un’impresa, fornisce beni o servizi rivolti al grande pubblico (azienda di trasporti).
CONTRATTI PER ADESIONE si formano per effetto dell’adesione manifestata da un soggetto a una serie di condizioni predisposte dalla controparte e che vanno necessariamente accettate o respinte.
Clausole vessatorie sono clausole che aggravano la situazione del contraente,queste per essere ritenute efficaci devono sempre essere approvate per iscritto.

Definizione di contratto secondo il codice civile


GLI ELEMENTI ESSENZIALI DEL CONTRATTO

Gli elementi essenziali del contratto. Sono quelli in mancanza dei quali il contratto non è valido. Sono:
1.    l’accordo
2.    l’oggetto
3.    la causa
4.    la forma
L’accordo delle parti è l’incontro tra le manifestazioni di volontà delle parti.
esso può essere: ESPRESSO, TACITO, SIMULTANEO.
La proposta è la dichiarazione di volontà dal soggetto che prende l’iniziativa di concludere un contratto.