Composizione del Parlamento italiano: riassunto

Appunto inviato da kikkasvampy
/5

Riassunto sul Parlamento e la sua composizione, gruppi commissioni e giunte, prerogative camere, status parlamentare, scioglimento camere, funzione legislativa, amnistia e indulto e procedimento di revisione della costituzione (5 pagine formato doc)

COMPOSIZIONE DEL PARLAMENTO ITALIANO: RIASSUNTO

Il Parlamento.

È l’organo costituzionale titolare della funzione legislativa. La legislazione italiana prevede un bicameralismo perfetto. Il parlamento è infatti composto dalla Camera dei deputati e dal Senato della Repubblica.
Camera dei deputati e Senato della Repubblica
630 membri    315 membri + senatori a vita (nominati dal
Presidente della Repubblica massimo 5 + di Diritto)
Sede a Montecitorio    Sede a Palazzo Madama
Elettorato attivo: 18 anni    Elettorato attivo: 25 anni
Elettorato passivo: 25 anni    Elettorato passivo: 40 anni.

Il Parlamento: riassunto breve


IL PARLAMENTO: RIASSUNTO

La durata è per entrambe di 5 anni e sono elette a suffragio universale diretto, sono dotate degli stessi poteri e svolgono le medesime funzioni.
Possono operare in sede comune in particolari casi come:
1.    Elezione del Presidente della Repubblica
2.    Giuramento del Presidente della Repubblica
3.    Compilazione della lista dei cittadini tra cui si sorteggiano i giudici aggregati
4.    Elezione di 1/3 dei membri del CSM
5.    Elezione di 1/3 dei giudici costituzionali
6.    Messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica.

Parlamento italiano: riassunto e funzioni


IL PARLAMENTO ITALIANO: SCHEMA

Le commissioni parlamentari.
Sono organi NECESSARI di ogni camera che rispecchiano la composizione politica del parlamento, sono:
-    Speciali: costituite occasionalmente per risolvere questioni di pubblico interesse.
-    Permanenti: il cui regolamento determina la competenza per materia e possono operare in:
o    Sede referente esaminano preventivamente i disegni di legge e ne fanno una relazione all’Assemblea.
o    Sede deliberante procedono direttamente all’approvazione dei disegni di legge.
-    Commissioni bicamerali miste: sono formate da deputati e senatori per superare il dualismo fra le due assemblee o per l’intervento in materie particolarmente delicate.
Giunte parlamentari. Sono formate dalle forze politiche in relazione alla presenza in parlamento e hanno funzioni consultive ed extralegislative come:
-    Giunta per il regolamento per esaminare le modifiche al regolamento.
-    Giunta delle elezioni per controllare la validità dell’elezione.
-    Giunta per le autorizzazioni a procedere.

.