Unione Europea - Riassunto

Appunto inviato da lasilbea
/5

Unione Europea: riassunto sull'organizzazione, la Costituzione e le competenze dell'UE (3 pagine formato doc)

UNIONE EUROPEA - RIASSUNTO

L'Unione Europea.

L'Unione Europea, è un'organizzazione sovranazionale composta attualmente da 25 paesi, nata  nel 1951 quando 6 paesi europei quali Italia, Francia, Germania, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo crearono con due trattati:

  • Trattato di Parigi: la comunità del carbone e dell'acciaio (Ceca).
  • Trattato di Roma: nel 1957 la comunità europea per l'energia atomica (Euratom) e la comunità economica europea (CEE).
    La comunità doveva essere l'inizio verso la costituzione di un unico stato europeo, ma il processo di integrazione è stato lento e ha portato i vari stati a mantenere la propria autonomia politica.

Ricerca sull'Unione Europea


UNIONE EUROPEA STATI

Ai 6 paesi originari si sono aggiunti la Gran Bretagna, Irlanda, Danimarca, Grecia, Spagna, Portogallo, Austria, Svezia e Finlandia. Dopo il crollo del comunismo e la disgregazione dell'Unione Sovietica sono entrati nell'Unione quei paesi che erano di tipo democratico quali Estonia, Lituania, Lettonia, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia, Malta e Cipro.

Recentemente sono entrati la Romania e la Bulgaria e a breve si prospetta l'entrata della Turchia, e Croazia.
Oltre ad allargarsi ha stretto ulteriormente i rapporti all'interno dell'Unione attraverso dei trattati:

  • Trattato di Lussemburgo: nel 1986 con la creazione del mercato unico a partire dal 1° gennaio 1993.
  • Trattato di Maastrich: 1992 in cui vengono fissate le tappe per l'adozione di una moneta unica.
  • Trattato di Amsterdam: 1997 che ha ampliato le competenze dell'UE e modificato l'organizzazione.
  • Trattato di Nizza: 2001 che ha impostato le modifiche per l'allargamento dell'UE.

    L'Unione Europea ha il potere di emanare delle leggi proprie che sono efficaci in tutti gli stati membri.

Unione Europea: riassunto e definizione


QUANDO E' NATA L'UNIONE EUROPEA

L'organizzazione. I principali organi dell'UE sono:
- consiglio dei ministri: è il massimo organo che esercita il potere esecutivo in collaborazione con il parlamento europeo. E' formato dai ministri dei governi degli stati membri e riunisce, secondo le necessità i ministri competenti che ricoprono quell'incarico in quel momento. La presidenza è tenuta, ogni 6 mesi, a rotazione da ciascun paese dell'Unione; non è responsabile politicamente di fronte agli organismi europei, ma devono rispondere solo di fronte ai rispettivi parlamenti nazionali.

Unione Europea: riassunto storia


COS'E' L'UNIONE EUROPEA

I sistemi decisionali dell'Unione Europea sono

  • decisioni a maggioranza: consente di prendere decisioni impegnative anche se tutti i membri non sono d'accordo.
  • decisioni all'unanimità: ogni stato membro ha il diritto di veto e può bloccare qualsiasi decisione.
  • consiglio europeo: è formato dai capi di stato o di governo degli stati membri e dal presidente della commissione, si riuniscono ordinariamente due volte all'anno con lo scopo di orientare le questioni politiche generali e l'attività di tutti gli altri organi dell'Unione Europea.
  • commissione: formula le proposte di legge e dirige gli apparati amministrativi, ha quindi il potere esecutivo. E' un organismo permanente, formato da 25 commissari, ognuno dei quali deve avere il gradimento del parlamento. Il presidente deve essere eletto a maggioranza.