Cos'è l'Unione Europea: riassunto

Appunto inviato da biolas
/5

Cos'è l'Unione Europea: riassunto e definizione, la costituzione dell'UE e il trattato di Lisbona, la cittadinanza europea, le principali istituzioni politiche, le fonti del diritto comunitario, le competenze dell'UE e il futuro dell'UE (5 pagine formato doc)

COS'E' L'UNIONE EUROPEA: RIASSUNTO

L’Unione Europea è un’organizzazione sovranazionale di cui fanno attualmente parte 27 stati europei.

L’Unione Europea ha il potere di emanare proprie leggi che sono immediatamente e automaticamente efficaci in tutti gli stati membri.
Con la conclusione della seconda guerra mondiale, 6 paesi europei hanno deciso di creare una politica di collaborazione reciproca.

1951-Nascita della Comunità Europea del carbone e dell'acciaio (CECA).
1957-Belgio – Olanda - Italia – Francia - Repubblica federale tedesca - Lussemburgo
1973-Firma del Trattato di Roma istitutivo della Comunità Economica Europea (CEE) e della comunità dell'energia atomica (EURATOM). Gli obiettivi della CEE erano due: creare un mercato unico e assicurare la libera circolazione delle merci, dei servizi e delle persone.
Danimarca – Irlanda - RegnoUnito
1981-Grecia
1986-Adozione dell'Atto Unico Europeo con l'obbiettivo di completare la costruzione del mercato unico e rafforzare la cooperazione fra gli Stati membri.
Spagna - Portogallo
1992-Il Trattato di Maastricht ha istituito l’Unione Europea e ha fissato le tappe per l’adozione di una moneta unica.
1995-Austria – Finlandia - Svezia
1997-Firma del Trattato di Amsterdam, che ha ampliato le competenze dell’Unione Europea e ne ha modificato l’organizzazione.
2001-Firma del Trattato di Nizza che ha impostato modifiche istituzionali.
2004-Estonia – Lituania – Lettonia – Polonia - Repubblica Ceca – Ungheria – Slovacchia – Slovenia – Malta - Cipro
2007-Romania – Bulgaria

Cos'è l'Unione Europea e quando è nata: ricerca


L'UNIONE EUROPEA: RIASSUNTO

La Costituzione dell'Unione Europea e il Trattato di Lisbona. Il testo della Costituzione europea è stato sottoscritto con il trattato costituzionale di Roma nel 2004 ma questo non è stato accettato dalla Francia e dai Paesi Bassi. Successivamente è stato sottoscritto il trattato di Lisbona che deve essere ratificato, ma nel 2007 esso è stato bocciato con un referendum dall’Irlanda.
La cittadinanza europea. Tutti i cittadini degli stati membri sono automaticamente CITTADINI EUROPEI e acquistano il diritto di circolare e soggiornare liberamente sul territorio dell’Unione. Essi hanno diritto di voto nelle elezioni dei comuni in cui sono residenti e possono presentarsi come canditati alle medesime.

Riassunto sull'Unione Europea


UNIONE EUROPEA: STORIA

L’Organizzazione. Le principali istituzioni politiche dell'Unione Europea sono:
- Il CONSIGLIO DEI MINISTRI. Esercita il potere legislativo in collaborazione con il parlamento europeo. È formato dai ministri dei governi degli stati membri e non ha una composizione stabile. La presidenza del consiglio è tenuta, a rotazione, per  un periodo di 6 mesi, da ciascun paese dell’Unione. Il Consiglio dei Ministri prende le varie decisioni attraverso il regime a doppio binario: per le materie più importanti, le leggi della comunità devono avere l’approvazione di tutti gli stati membri, mentre per le altre è sufficiente una maggioranza qualificata.

Unione Europea: riassunto storia


UNIONE EUROPEA: FONDATORI

Il CONSIGLIO EUROPEO. E’ formato dai capi di stato o di governo degli stati membri, nonché dal presidente della commissione. I consigli europei si svolgono due volte all’anno. Durante le riunioni vengono definiti periodicamente gli orientamenti politici generali, vengono affrontate le questioni più spinose e si cerca di trovare una soluzione in caso di conflitto tra gli stati membri. Non ha potere legislativo e non può prendere alcuna decisione giuridicamente vincolante per l’Unione.