Società di capitali

Appunto inviato da annaposs
/5

Definizione, classificazione e normative sulle società di capitali (9 pagine formato doc)

La società per azioni è la società più importante tra le società di capitali.
Il punto fondamentale è che nelle società per azioni la società stessa risponde alle obbligazioni sociali solo con il patrimonio sociale. Pertanto la società ha autonomia patrimoniale perfetta e è fornita di personalità giuridica. I creditori sociali quindi non hanno alcun diritto nei confronti de patrimonio personale del socio e possono rivalersi sopra quei beni distinti che prendono il nome di azioni.

CARATTERISTICHE ESSENZIALI

La società per azioni ha avuto un enorme sviluppo nella vita contemporanea per merito delle sue due caratteristiche fondamentali: la responsabilità dei soci limitata alla quota conferita e le quote sono rappresentate da azioni, generalmente di piccolo taglio e facilmente commerciabili.

Un'altra caratteristica fondamentale della società per azioni consiste nella capacità di ottenere facilmente finanziamenti, nel caso in cui la società voglia ingrandirsi, mediante prestiti conclusi con un gran numero di persone, attraverso l'emissioni di titoli di credito, le obbligazioni, ciascuna delle quali rappresenta una frazione della somma necessaria.

Accanto ai notevoli vantaggi che porta la società per azioni esistono gravi inconvenienti che possono essere a danno dei soci, dei creditori e della collettività.

SOCI


Per i soci gli inconvenienti nascono dal tipo di vincolo che li lega alla società e dalla scarsa influenza che possono esercitare sul suo andamento.

GRUPPI DI COMANDO

Infatti all'interno della s.p.a. chi detiene effettivamente il potere è il gruppo di comando, ovvero un gruppo ristretto di soci che dispongono di pacchetti azionari sufficienti per consentire loro la guida effettiva della società. Attraverso, poi, i patti parasociali o patti di sindacato, molto diffusi nelle maggiori società, nei gruppi dominanti si stabiliscono le strategie da attuare e le decisioni da prendere (cordate).

.