I contratti della Pubblica amministrazione: riassunto

Appunto inviato da arionedrew
/5

riassunto sui contratti della Pubblica Amministrazione (2 pagine formato doc)

I contratti della Pubblica amministrazione: riassunto - I CONTRATTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
La pubblica amministrazione per raggiungere i fini può avvalersi sia di strumenti pubblici che privati.

Può infatti rivolgersi ai privati per acquisire beni e servizi stipulando un CONTRATTO. L’attività contrattuale è disciplinata dal diritto privato, quindi la p.a. opera in posizione di parità rispetto al privato, rispettando i principi civilistici (buona fede e correttezza).
L’amministrazione è inoltre sottoposta alle regole del diritto amministrativo, per assicurare la tutela del pubblico interesse (procedimento a evidenza pubblica).
La decisione deve essere presa da un organo competente, e la scelta del contraente deve garantire l’imparzialità e la convenienza (non è libera, ma regolata da norme giuridiche).

Leggi anche Gli atti amministrativi della PA

LA NORMATIVA SUI CONTRATTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
La legge stabilisce il principio di imparzialità (coloro che aspirano a concludere un contratto devono essere in posizione di parità), e il principio di convenienza (a seconda del contratto bisogna ottenere la maggiore entrata o sostenere la minore spesa).

Leggi anche Appunti sulla Pubblica Amministrazione

IL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI
Il codice (del 2006) riunisce le norme e discipline relative a tre contratti:
-    Lavori pubblici: attività di costruzione, demolizione, ristrutturazione e manutenzione di opere;
-    Forniture: locazione finanziaria, locazione o acquisto di prodotti;
-    Appalti di servizi: manutenzione, riparazione, trasporto, pulizia, gestione di proprietà immobiliari.

Leggi anche I principi e organizzazione della Pubblica Amministrazione

PROCEDIMENTO A EVIDENZA PUBBLICA
Ha come scopo quello di assicurare l’imparzialità e la trasparenza nella scelta del miglior contraente.
1.    DETERMINAZIONE A CONTRATTARE E SCHEMA DI PROGETTO
Il procedimento inizia con la determinazione a contrattare (deliberazione in cui la p.a. deve indicare le ragioni del contratto e l’interesse pubblico che si persegue), poi viene preparato il progetto (in cui si indica il contenuto del contratto, la spesa prevista e le modalità di scelta del contraente). Nel progetto si indicano i capitolati generali (condizioni da applicare a un determinato genere di contratto).