Il diritto di proprietà

Appunto inviato da giulish1
/5

Appunti sulla proprietà (4 pagine formato doc)

LA PROPRIETA'
i poteri attribuiti dal diritto di proprieta' al titolare dipendono dal tipo di bene cui si e' proprietari:
-per i beni mobili (libri,  vestiti, mobili...) il diritto di proprieta' puo' ritenersi tendenzialmente senza limiti
- per beni come, terreni, fabbriche, automobili ecc..
i poteri del proprietario sono limitati dalla complessa normativa che pone dei vincoli

=> I POTERI DEL PROPRIETARIO NON HANNO SEMPRE IL MEDESIMO CONTENUTO, MA VARIANO IN FUNZIONE DEI LIMITI (finalizzati ad assicurare la funzione sociale della proprieta') E DEGLI OBBLIGHI POSTI DALLA LEGISLAZIONE

dal c.c. "il proprietario ha il diritto di godere e di disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo entro i limiti e con l'osservanza degli obblichi stabiliti dall'ordinamento giuridico"

l'OGGETTO del diritto di proprieta' sono le cose (tutte, tranne quelle espressivamente escuse dalla legge, come i beni del demanio pubblico)

il CONTENUTO del diritto di proprieta' e' il potere di:
 godere (usare il bene e trarne ogni possibile utilita')
di disporre (poter trasferire il proprio diritto ad altri) delle cose  
in modo pieno ed escusivo (poter utilizzare la cosa nel modo piu' ampio e poter escudere chiunque dal godimento di essa)
nei limiti previsti dall'ordinamento giuridico (tutte le facolta' non sono cosi' ampie poiche' l'ordinamento puo' porre restrizioni)

i limitie gli obblighi si trovano in parte nella Costituzione, in parte nel codice civile e in parte nelle leggi e nei regolamenti approvati nel corso degli anni


.