Riassunto sulla questione marò

Appunto inviato da gabba96
/5

Parla del caso dei due marò, trattando della territorialità fluttuante, ovvero un degli elementi costitutivi dello Stato (1 pagine formato doc)

Riassunto sulla questione marò - Il 15 febbrai 2012 a largo delle coste indiane i due marò della marina militare italiana rimangono coinvolti in un attacco da parte di pirati indiani alla nave Enrica Lexie che loro erano incaricati di difendere insieme ad altri 4 loro colleghi!
Essi vengono quindi avvicinati da un imbarcazione di presunta origine pirata con a bordo 5 persone armate, i marò mettono in atto le manovre di anti pirateria e sparano dei colpi in aria che uccidono due pescatori a bordo della St.
Antony.

LEGGI ANCHE Riassunto della guerra dei trent'anni


La nave battente bandiera italiana, durante l'accaduto si trovava in acque internazionali a 38 miglia marina dalla costa indiana, per far avvicinare la nave alla costa indiana le autorità contattarono con evidente sotterfugio la Enrica Lexie chiedendo al capitano di attraccare per identificare eventuali pirati, ma solo al momento dell'attracco al porto loro vengono a sapere del decesso di due persone a bordo della St. Antony e i due marò (Girone e Latorre) vengono prelevati dalle forze dell'ordine locali.

LEGGI ANCHE Riassunto della prima guerra punica

Il capitano e i marò avrebbero dovuto contattare la marina militare italiana in modo che la nave militare battente bandiera italiana una volta in acque indiane e non più internazionali avrebbe comunque continuato a battere la stessa bandiera al contrario della nave a scopo commerciale.
La giurisdizione italiana sostiene quindi che il caso dei marò debba essere valutato dal sistema giudiziario italiano in quanto l'accaduto si svolse all'interno delle acque internazionali su una nave battente bandiera italiana! Infatti la nave si trovava a miglia 20,5 dalla costa indiana ovvero ancora all'esterno delle acque territoriali indiane..