La società in nome collettivo

Appunto inviato da althor
/5

In questo documento c'è semplificata la società in nome collettivo (s.n.c.) (2 pagine formato doc)

DIRITTO DIRITTO LA SOCIETA' IN NOME COLLETTIVO 1 LA NATURA E LA DISCIPLINA DELLA SOCIETA' IN NOME COLLETIVO Un tipo di società di persone è la società in nome collettivo.
Nella società in nome collettivo tutti i soci rispondono solidalmente e illimitatamente alle obbligazioni sociali. Il patto contrario non ha effetto nei confronti dei terzi. (art. 2291cc). A differenza dalla società semplice la s.n.c. è commerciale, cioè può svolgere un'attività agricola o commerciale, ed è soggetta a tutela dei terzi ad una disciplina rigorosa. La s.n.c. è disciplinata da norme specifiche contenute nell'art. 2293 del cc.
che recita: “ La s.n.c. è regolata dalla norme di questo capo, e in quanto questo non dispongano, dalle norme del capo precedente. Se non è una società commerciale, nell'atto costitutivo deve avere alcuni requisiti di forma e di contenuto, deve essere soggetta a pubblicità legale, e i soci devono avere la capacità richiesta per l'esercizio dell'impresa. Inoltre la s.n.c. può risultare insolvibile, e andare incontro al fallimento e alle altre procedure concorsuali. Una s.n.c. deve essere costituita con atto pubblico o con scrittura autenticata. Questa forma è necessaria per l'iscrizione al registro dell'imprese, al fine di essere considerata società regolare. Si può formare una s.n.c. con atto non scritto (scrittura privata) o verbale, ma si parla di società irregolare che presenta una disciplina diversa. L'atto costitutivo deve contenere: Generalità dei soci Ragione sociale L'indicazione dei soci a cui viene attribuita l'amministrazione o la rappresentanza La sede sociale L'oggetto sociale Il valore dei conferimenti, indicando i criteri di valutazione degli stessi Le prestazione che i soci d'opera devono eseguire I criteri di ripartizione degli utili La partecipazione ai guadagni e alle perdite La durata della società Entro trenta giorni dall'atto, gli amministratori devono depositarlo alla camera di commercio, se non accade, i soci possono provvedere personalmente a spese proprie, chiedendo però al giudice la condanna per gli amministratori. Con l'iscrizione al registro delle imprese la società diviene automaticamente regolare. Nel registro delle imprese devono essere iscritti anche i fatti relativi alla società, quali: Modificazione dell'atto costitutivo Nomina e revoca degli amministratori Scioglimento della società e nomina dei liquidatori 2 I RAPPORTI TRA I SOCI La s.n.c. si caratterizza per la responsabilità dei soci. Essi infatti rispondono sempre e comunque delle obbligazioni sociali. In questo modo i creditori di una s.n.c. hanno la garanzia in caso di inadempimento da parte della società di poter agire sui soci. L'eventuale limitata responsabilità o l'assenza di responsabilità è inefficace nei confronti dei creditori, ma se non contrasta con il divieto del patto leonino è efficace nei confronti di altri soci. La legge inoltre stabilisce il divieto di concorrenza verso la s.n.c. a carico dei soci, cioè un socio non può senza il