Struttura bicamerale del parlamento

Appunto inviato da lamimi91
/5

Note schematiche sulle caratteristiche dell'organo costituzionale e su tutte le funzioni del parlamento (4 pagine formato doc)

LA STRUTTURA BICAMERALE DEL PARLAMENTO

Il PARLAMENTO è un orgno costituzionale complesso, in quanto costituito da 2 Camere (CAMERA DEI DEPUTATI e SENATO DELLA REPUBBLICA) e rappresentativo, perchè rappresenta e rispecchia la volontà del popolo.
E' l'organo costituzionale titolare della FUNZIONE LEGISLATIVA, cioè del potere di esprimere la volontà politica del paese trasformandola in norme giuridiche.

La Costituzione prevede un BICAMERALISMO PERFETTO, in quanto le due Camere sono poste su un piano di perfetta parità.

Tuttavia presentano delle DIVERSITA' riguardanti:

  1. l'ELETTORATO ATTIVO: 18 anni per eleggere rappresentanti Camera, 25 per il Senato.
  2. l'ELETTORATO PASSIVO: 25 anni per essere eletto, 40 per essere eletto membro del senato.
  3. il NUMERO DEI COMPONENTI: i deputati sono 360, i senatori 315.
  4. la presenza di MEMBRI NON ELETTIVI AL SENATO: esistono due categorie di membri non elettivi.
    Essi sono i senatori a vita di nomina presidenziale e quelli a vita di diritto. Divengono senatori a vita di diritto i Presidenti della Repubblica alla fine del mandato.
Le due Xamere agiscono di solito separatamente ma in alcuni casi anche in SEDUTA COMUNE, costituendo un UNICO ORGANO PRESIEDUTO DAL PRESIDENTE DELLA CAMERA.

Le ipotesi in cui ciò avviene sono:

  1. l'elezione del Presidente della Repubblica
  2. il giuramento del Presidente della Repubblica
  3. la messa in stato di accusa del Presidente della Repubblica per alto tradimento o attentato alla costituzione
  4. l'elezione di un terzo dei membri del Consiglio Superiore della Magistratura
  5. l'elezione di un terzo dei giudici della Corte Costituzionale
  6. la compilazione di un elenco di cittadini aggregati alla Corte Costituzionale, in caso di giudizi di accusa contro il Presidente della Repubblica.