Agenzie di viaggio e vettori

Appunto inviato da picietta08
/5

Rapporti tra le agenzie di viaggio (adv) e i servizi di trasporto (vettori) comprendente: Il contratto tra le adv e Trenitalia. Rapporto tra adv e vettori automobilistici. Rapporto tra adv e vettori marittimi. Rapporto tra adv e vettori aerei (2 pagine formato doc)

Adv e servizi di trasporto




Le adv si possono dividere in vari settori:

  • Commerciale
  • Turistico
  • Gruppi
e devono avere del personale competente che sia grado di fornire ai clienti ciò che necessitano.
Le competenze devono riguardare:

  • Qualità e quantità della domanda
  • Tipologie di offerte presenti sul mercato
  • Innovazioni
L'adv poi entra in un rapporto commerciale con le aziende di trasporto le quali dovranno

  • Garantire l'esecuzione del servizio
  • Dare un beneficio economico all'adv



Nascita del rapporto tra adv e vettori

Il rapporto tra le due parti è di carattere giuridico e fiduciario.

  • Il vettore autorizza l'adv a vendere contratti di trasporti
  • L'impresa dei trasporti dà una commissione all'adv
  • L'adv, sotto corrispettivo del cliente, dà il biglietto (o il voucher)
  • L'adv, dopo aver tenuto la commissione, dà il resto dei soldi al vettore
  • Il vettore deve trasportare il cliente fino alla destinazione
  • Il vettore detta le condizioni mentre l'adv sceglie se accettarle. Tutte le responsabilità sono nelle mani del vettore.
  • L'adv è il tramite tra cliente e vettore
  • Il compito del biglietto è accedere alla fruizione del servizio. Il vettore deve dare le informazioni per applicare le tariffe e la fornitura del biglietto.
  • L'adv deve tenere il materiale, venderlo, risolvere e versare ciò che spetta al vettore
  • Oltre alla provvigione, all'adv può essere data un'overcommission per premiarla o per incentivarla a vendere qualcosa
  • L'adv deve fornire orari e luoghi esatti.



Il contratto tra le adv e Trenitalia

Le adv devono inoltrare la richiesta a Trenitalia la quale prenderà in considerazione la domanda facendo delle ricerche.
Una volta accettata la domanda i rapporti tra le parti verranno regolati dalle condizioni generali per la concessione di vendita dei biglietti da parte delle agenzie in italia.