Analisi per indici della rielaborazione del bilancio, spiegazione

Appunto inviato da 231004
/5

ananlisi per indici della rielaborazione del bilancio con schemini, utile per ripassare in preparazione degli esami. Spiegazione dell'analisi per indici della rielaborazione del bilancio (3 pagine formato doc)

ANALISI PER INDICI DELLA RIELABORAZIONE DEL BILANCIO, SPIEGAZIONE

L’analisi per indici.

L’analisi per indici evidenzia la struttura e la situazione dell’impresa in un dato istante( è di tipo statico; come l’analisi strutturale).
L’analisi per indici consiste nel calcolare indici che mettono a confronto gruppi di valori anche di diversa natura partendo dai dati dello stato patrimoniale e del conto economico; gli indici si possono raggruppare in base al tipo di analisi in : analisi della redditività, analisi della produttività, analisi patrimoniale e finanziaria. E’ opportuno dire che l’analisi per indice fornisce probabili andamenti futuri.
Analisi della redditività.
L’analisi della redditività consiste nell’individuare l’origine del reddito prodotto dall’impresa.

Analisi di redditività di un'impresa industriale, appunti


ANALISI INDICI DI BILANCIO

La prima fase di questa analisi è quella di costruire un conto economico a valori percentuali che mette in evidenza la struttura del reddito; la seconda fase è quella di misurare la redditività, il livello medio della redditività aziendale complessiva,; entrambe le misure avvengono attraverso gli indici di redditività che forniscono informazioni sulla capacità aziendale di produrre ricchezza e sulla sua destinazione; questi indici sono:
1.     ROE, che indica la redditività effettivamente ottenuta dall’impresa, e si riferisce all’intera gestione aziendale. Si trova mettendo al rapporto l’utile netto d’esercizio / il capitale proprio per 100
2.     ROI, che esprime la redditività del capitale investito. Il valore minimo che assume il ROI deve corrispondere almeno al costo medio del denaro, misurato dal ROD;
3.    ROD, che stabilisce la capacità dell’azienda di remunerare il capitale di debito e l’incidenza degli oneri finanziari sulla redditività. La convenienza di un investimento si misura attraverso il confronto tra il ROI e il ROD.

Progettazione del layout di un impianto industriale


ANALISI INDICI DI REDDITIVITA'

Se il Roi è maggiore al ROD, l’impresa ha convenienza a finanziare gli investimenti incrementando i finanziamenti a titolo di capitale di debito perché si produce un reddito sufficiente per pagare gli interessi passivi.
Viceversa se il ROI è minore del ROD l’impresa non ha convenienza a finanziare
4.    ROS, che stabilisce la redditività media unitaria dell’impresa; questa si calcola in base ad un rapporto percentuale tra reddito operativo e ricavi di vendita. Per conoscere la redditività globale bisogna tener conto del numero di volte che, nell’anno, si è ripetuta la redditività unitaria espressa in ROS.
Il ROI è influenzato dal ROS e dal tasso di incidenza della gestione non caratteristica.