Contabilità gestionale

Appunto inviato da teresathebest
/5

Riassunto della contabilità gestionale (3 pagine formato pdf)

LA CONTABILITA’ GESTIONALE: è una parte del sistema informativo direzionale, ed ha per oggetto i fatti interni di gestione.
PRESEGUE NUMEROSI SCOPI : Calcolare i costi e la struttura dei costi dei prodotti o di altri oggetti di misurazione; Calcorare i risultati parziali Accertare la renumeratività dei prezzi di vendita Supportare le decisioni aziendali Valutare le rimanenze dei prodotti finiti, semilavorati Valutare l’ efficacia della gestione e l’ efficienza dei fattori produttivi
PRESUPPOSTO DI UN SISTEMA DI CONTABILITA’ GESTIONALE :è la corretta classificazione dei costi.
Una classificazione particolare e quella fra COSTI FISSI e COSTI VARIABILI.
VI E’ UN ULTERIORE DISTINZIONE: COSTI EFFETTIVI: si determinano con riferimento ad una specifica produzione già effettuata COSTI STANDARD: si determinano in base ad una ipotetica produzione
COSTI SPECIFICI: sono i costi sostenuti per ottenere un prodotto specifico COSTI COMUNI: riguardano i fattori e le attività impiegati per svolgere più produzioni COSTI GENERALI: sono sostenuti dall’ impresa nel suo complesso, possono riguardare attività produttive, amministrative, ecc;
COSTI DIRETTI: sono quei costi specifici( variabili o fissi) che vengono riferiti ad un dato oggetto in modo immediato COSTI INDIRETTI: vengono suddivisi fra vari oggetti di calcolo in base ai criteri soggettivi di ripartizione
COSTI CESSANTI: sono i costi che non vengono più sostenuti in seguito ad una decisone aziendale COSTI EMERGENTI: sono i costi che l’ impresa deve sostenere in seguito ad una decisione aziendale
COSTI DIFFERENZIALI:costituiscono l’ incremento o il decremento di costo che l’ impresa subisce o ottiene in seguito ad una decisone aziendale.