Reparti aziendali

Appunto inviato da beedebby
/5

Descrizione di alcuni reparti presenti all'interno di un azienda: magazzino, ufficio acquisti, amministrazione, ufficio del personale (6 pagine formato doc)

UFFICIO ACQUISTI UFFICIO ACQUISTI L'ufficio acquisti si distingue in 5 aree: Management; Cost Control; Buyers; Q.D.
& Localization; B.P.L.. Management In questa area sono collocati i vari responsabili che si occupano dell'attività dell'intero reparto. Cost Control Il Cost Control si occupa dell'aggiornamento dei costi, della gestione dei listini d'acquisto, degli aiuti temporanei e dei trasporti locali. Q.D. & Localization I Q.D. & Localization hanno il compito di organizzare le visite per verificare la qualità del prodotto offerto dal fornitore, di ricontrollare i problemi legati alle attrezzature e agli stampi, di ordinare le campionature e i prototipi delle prove pre-produzione di un nuovo modello e di cercare di ridurre ulteriormente i costi, localizzando la produzione di alcuni particolari, affidandola, cioè, ad aziende di altri Paesi che offriranno un prezzo migliore, mantenendo un'ottima qualità. B.P.L.
I B.P.L. principalmente, si occupano dello sviluppo dei nuovi modelli e in più coordinano i buyers acquisendo tutte le offerte ricevute e inserendole nel sistema; gestiscono, inoltre, la lista completa dei codici, che comprende eventuali aggiornamenti e le modifiche anagrafiche e contrattuali legate ai fornitori; controllano, infine, l'evoluzione dei disegni dei particolari. Il loro scopo è quello di presentare al management i costi totali e gli investimenti che serviranno alla creazione del modello. RICEVIMENTO MERCI Il ricevimento merci è il reparto che gestisce la movimentazione di tutti i particolari che giungono alla Honda Italia da tutti i fornitori. In base alla provenienza, il materiale viene classificato in Honda Motor (Giappone) e fornitori locali rappresentata da quei particolari che quotidianamente arrivano al ricevimento merci dai fornitori esteri o nazionali. Il personale del ricevimento merci è addetto al controllo della rispondenza tra i colli e le quantità inviate dalle ditte con i documenti di trasporto. Gli addetti fanno un ulteriore controllo, finalizzato a verificare che il materiale sia integro e corrispondente alla relativa bolla e l'imballo utilizzato rispetti le normative ISO 9002. Successivamente il materiale viene smistato: In contolavoro, se è merce che dev'essere trasferita in altre aziende per subire ulteriori lavorazioni; In magazzino, tutto quel materiale che arriva in lotti ogni mese, quello proveniente dall'estero che è già stato sdoganato e quello just in time che arriva 2-3 giorni prima della produzione; Direttamente sulla linea, il materiale just in time che arriva 1-2 ore prima della produzione; Nel magazzino doganale interno, il materiale che arriva dall'estero verrà sdoganato successivamente. Lo scopo di questo accantonamento è quello di non pagare subito il dazio doganale e l'IVA della merce che non verrà utilizzata prima di 1-2 mesi. I documenti di trasporto, successivamente, vengono inseriti nel sistema Mapics specificando le seguenti voci: Codice fornitore; Codice particolare; Quantità ricevuta;