La Moneta

Appunto inviato da simonecarroccia91
/5

Riassunto utilizzato per l'esame di idoneità alla quinta.. La Moneta (2 pagine formato doc)

La moneta riveste un’importanza notevole nello sviluppo degli scambi e dell’intera attività economica.
È difficile accertare quando la moneta sia stata impiegata per la prima volta, probabilmente i primi ad utilizzarla furono gli abitanti della Lidia verso la fine del VIII secolo.
L’oro  costituisce il bene che più efficacemente ha assolto in passato le funzioni di moneta. Le caratteristiche dell’oro sono: omogeneità, divisibilità in senso economico, alto valore in poco volume, malleabilità e riconoscibilità.
Il corso legale è il regime di circolazione in cui la moneta deve essere accettata per legge come mezzo di pagamento.
A causa dell’insufficienza della sia insufficienza e  per esigenze di controllo, l’oro venne sostituito dalle banconote come “misura monetaria”.
La definizione delle moneta si può ricavare dalle funzioni essenziali che essa svolge: mezzo generale degli scambi, unità di conto, mezzo legale di pagamento, riserva di valore.
Mezzo generale degli scambi: può essere data a chiunque in cambio di beni o servizi
Unità di conto: serve da unità di conto e da misura dei valori economici ovvero il prezzo in un determinato sistema economico.
Mezzo legale di pagamento: è la capacità della moneta di estinguere a tutti gli effetti di legge le obbligazioni di pagamento a carico dei soggetti. (chi contrae un debito, può pagare con la moneta)
Riserva di valore: il reddito può essere speso, oppure risparmiato per l’acquisto di beni o servizi in futuro (fondo di valore)
Il valore nominale o legale è quello che la moneta porta impresso o che viene stabilito dalle autorità monetarie (banca centrale o Stato)
Il valore intrinseco della moneta metallica è dato dal valore commerciale del metallo contenuto nella moneta.
.