Marketing e pianificazione: economia aziendale

Appunto inviato da mokna
/5

Marketing e pianificazione: analisi del marketing, soddisfazione e fedeltà dei clienti, definizione di marketing integrato, ricerche di mercato e strategie di marketing mix (8 pagine formato doc)

MARKETING E PIANIFICAZIONE: ECONOMIA AZIENDALE

Marketing e pianificazione.

Il marketing è l’insieme di attività  che servono per individuare:
1.    a chi vendere
2.    che cosa vendere
3.    come vendere
con l’obiettivo di soddisfare i bisogni e desideri del consumatore e di creare profitto per l’azienda.
LA SODDISFAZIONE DEI CLIENTI:
Tutte le aziende sanno, che il cliente pretende sempre di più;infatti, la soddisfazione del cliente deve essere una priorità assoluta.
Quindi gli elementi fondamentali  per una crescita economica di un’azienda sono:
o    la soddisfazione dei clienti
o    la qualità dei prodotti e servizi.

Lo sviluppo del marketing in Italia: tesina maturità


MARKETING INTEGRATO, DEFINIZIONE

MARKETING INTEGRATO: E’ l’insieme di messaggi indirizzati ai consumatori e utilizzatori, sia effettivi che potenziali, con lo scopo di far conoscere l’azienda in modo tale che i loro prodotti e servizi possano soddisfare i bisogni immediati e le aspettativi di fondo dei clienti.
All’interno del marketing integrato, è indispensabile conoscere tre fondamentali regole:
1.    rivolgersi a tutti i clienti (one by one)
2.    tutta l’azienda deve condividere le strategie di comunicazione
3.    gli strumenti di comunicazione devono essere coordinati tra di loro.
LA PIANIFICAZIONE DI MARKETING: Consiste nella definizione degli obiettivi e delle strategie di marketing, che permettono di ottenere gli obiettivi e le strategie globali aziendali.
Per obiettivi si intende la definizione di mercati o dei segmenti di mercato sui quali i prodotti vogliono essere presenti a tali mercati.
Per strategie consiste nell’individuazione delle vie e dei mezzi per il raggiungimento degli obiettivi.

Cos'è il marketing


STRATEGIE DI MARKETING AZIENDALE

ANALISI DI MARKETING
Lo scopo dell’analisi del marketing  consiste nell’acquisire informazioni sui bisogni e desideri del cliente, sui prodotti e sui mercati in grado di ottenere una produzione e commercializzazione per raggiungere risultati positivi.
CLIENTE E CONSUMATORE:
Il cliente è colui che acquista il bene; il consumatore è colui che lo utilizza senza che lo abbia acquistato direttamente.
L’OGGETTO DEL MARKETING:
E’ rappresentato dai mercati e dai prodotti, dalle loro caratteristiche e dai loro rapporti.
LA SEGMENTAZIONE:
E’ la suddivisione del marcato in segmenti che consiste nell’identificare gruppi di consumatori accompagnati da bisogni e desideri simili.
I segmenti si dividono in:
o    geografici (aree)
o    demografici (età, sesso, religione, cultura, ecc…)
o    psicologici (stile di vita e personalità)
L’azienda deve conoscere:
o    i segmenti del mercato
o    la quota all’interno di ciascun segmento
o    quanti mercati si sta operando
Analizzare i segmenti significa acquisire informazioni e dati sulle caratteristiche e sui comportamenti del consumatore.
La conoscenza delle caratteristiche consente all’azienda di comunicare con il consumatore;
lo studio del comportamento del consumatore consente di rispondere alle domande: che cosa compra e perché compra.
Una volta stabilito che cosa compra il cliente e perché, l’azienda deve definire e produrre un prodotto in grado di soddisfare i bisogni e desideri che il prodotto deve offrire.

.