Sostanze stupefacenti: riassunto

Appunto inviato da baccialberto
/5

che cosa sono le sostanze stupefacenti, perché sono pericolose, e la normativa (2 pagine formato pdf)

SOSTANZE STUPEFACENTI RIASSUNTO

Le sostanze stupefacenti.

Le droghe sono sostanze naturali o artificiali che agiscono sul sistema nervoso centrale, provocando alterazioni della psicologia o dell’attività mentale e il suo uso provoca danni di vario genere all’organismo.
Le droghe inducono all’dipendenza che può essere;
-FISICA quando l’ interruzione del consumo di droghe provoca una crisi di astinenza ; cioè disturbi fisici (vomito, diarrea, brividi ecc). Questo tipo di dipendenza è determinata dall’abitudine dell’organismo a quel certo tipo di droga, cioè devi aumentare sempre di più le dosi per avere lo stesso effetto.
- PSICHICA quando, pur non essendoci crisi di astinenza, la mancanza di droghe provoca al soggetto un angoscioso bisogno di procurarsela.
Le droghe in base al grado di tossicità e all’effetti collaterali si distinguono in;
- LEGGERE non provocano dipendenza fisica ne un abitudine
- PESANTI provocano alterazioni psicofisiche anche molto gravi.

La droga: riassunto di scienze


SOSTANZE STUPEFACENTI NORMATIVA

Dal 2006 fino al Febbraio del 2014 era in vigore la legge Fini-Giovanardi che equiparava le droghe pesanti uguali a quelle leggere; oggi tale legge è stata considerata anticostituzionale ed è rientrata in vigore la legge Iervolino-Vassalli del 1993 che prevede pene più pesanti per droghe pesanti e pene leggere per droghe leggere.
Le droghe sono pericolose perché interagiscono con il sistema nervoso centrale provocando gravi danni neuronali anche irreversibili cioè; alcune droghe pesanti, si sostituiscono con i mediatori chimici impedendogli il normale funzionamento dei neurotrasmettitori.

“ad es. le anfetamine fanno aumentare la produzione di un neurotrasmettitore e provocano il senso di eccitazione”. Causa danni anche ai polmoni, fegato , cuore, ecc.

Riassunto sulle droghe

Alcune droghe sono:
- ANFETAMINE: Riducono la sensazione di fatica e fanno passare l’appetito oltre a far aumentare il battito cardiaco e l’insonnia. Il suo effetto principale è quello di stimolare l’attività celebrale.
- CANNABIS: è una pianta dell’ Asia Centrale; essiccando i fiori e le foglie si ottiene la marijuana e impastando la resina della pianta con del grasso animale o con del miele si ottiene l’ Hashish. Queste droghe creano dell’ effetti immediati, raggiungendo il picco dopo 30 minuti e svanendo dopo circa 3 ore; provocano senso0 di fame, occhi arrossati e scarsa salivazione.
- COCAINA: viene prodotta da una pianta originaria delle regioni del Perù e il suo uso provoca mancanza di appetito, insonnia grave e forti accelerazioni del battito cardiaco. Causa dipendenza psichica con riduzione delle facoltà intellettive, stati di allucinazioni visiva e tattile e danneggia la memoria. Dalla trasformazione di essa deriva il Crack; provoca dipendenza e gli effetti sono più dannosi della cocaina.
- Ecstasy: Sono un mix di sostanze prodotte in laboratorio; provoca una sensazione di fiducia di se stessi, emozioni piacevoli, fluidità nel parlare ma anche l’ aumento del battito cardiaco, innalzamento della pressione, dilatazioni delle pupille e se assunta durante un attività fisica provoca colpi di calore. Causa dipendenza psicologica.