Odisseo e Tersite: tema

Appunto inviato da signorinisara98
/5

Tema di epica su Odisseo e breve commento su Tersite (1 pagine formato doc)

ODISSEO E TERSITE: TEMA

Tema: Odisseo e Tersite.

Odisseo e Tersite sono due personaggi dell’Iliade di Omero. Il secondo è l’unico soldato semplice che compare. La sua comparsa non è molto gradevole poiché è visto come un uomo vile, arrogante, un buffone, “lingua confusa” dato che parlava a caso senza prima ragionare.
Non solo è antipatico, ma è anche brutto “Era camuso e zoppo d’un piede, le spalle eran torte, curve, rientranti sul petto; il cranio aguzzo in cima, e rado il pelo fioriva”. Mentre Odisseo era l’esatto contrario, un vero e proprio eroe, era sicuro di sé, persuadente, buon guerriero e glorioso (infatti, il suo epiteto era: “il glorioso Odisseo”). Già dalla sola descrizione, possiamo capire chi è l’eroe e chi l’antieroe, ovvero Odisseo l’eroe e Tersite l’antieroe, nonostante  sia il protagonista di questi versi. Quest’affermazione si ripercuote nel corso della vicenda, quando Tersite viene umiliato da Odisseo, poiché incoraggiava i soldati a tornare il patria dalle proprie mogli e dai propri figli abbandonando così la conquista di Troia, anche se visto come un atto inglorioso. Però c’è da dire che lui in un primo momento era impotente nel vedere la fuga dei soldati, fin quando non invocò l’aiuto della dea Atena, affinché lo aiutasse a invertire la rotta delle navi.

TERSITE E ODISSEO, CARATTERISTICHE STILISTICHE

A questo punto sfruttò la sua capacità persuasiva contro ciò che aveva detto Tersite, promettendogli su “ non resti più la testa d’Odisseo sulle spalle, non più di Telemaco possa chiamarmi padre” che se lo avesse ritrovato a fare il buffone lo avrebbe spogliato delle sue vesti e lo avrebbe riempito di botte svergognandolo davanti a tutti. A questo punto Tersite “ si contorse, gli cadde una grossa lacrima un gonfio sanguinolento si sollevò sul dorso sotto lo scettro d’oro; si sedette e sbigottì dolorando, con aria stupida si rasciugò la lacrima”. A questo punto tutti si misero a ridere, come accade certe volte tutt’oggi, dopo una scena imbarazzante e piena di tensione, c’è un attimo in cui questa si allenta, e tutti si mettono a ridere.

Ulisse e Nausicaa: traduzione

COMMENTO SU TERSITE E ODISSEO

Su Tersite non c’è molto da dire, oltre al fatto che è conosciuto come un uomo brutto e spregevole, infatti non è altro che la figura opposta dell’eroe. Gli eroi non vengono mai descritti fisicamente se non per evidenziare la loro potenza di guerriero, ma vengono descritti con  lineamenti e armonia del corpo perfetti, magnanimi e generosi.