Spinoza: riassunto filosofia

Appunto inviato da salssiciotta
/5

Benedetto Spinoza: riassunto della filosofia e pensiero (7 pagine formato doc)

SPINOZA: RIASSUNTO FILOSOFIA

Vita di Spinoza.

Baruch Spinoza nasce ad Amsterdam nel 1632 e con le suoi studi presso la Keter-Thora, la scuola portoghese di questa città: impara l'ebraico e studia il vecchio testamento e i classici dell'ebraismo. Approfondisce la conoscenza del latino e legge le opere di Cartesio, Bacone e Hobbes. Nel 1656 viene scomunicato il cacciato dalla sinagoga "per eresie pratiche e insegnante".
Spinoza frequenta i circoli protestanti in cui si predica la tolleranza religiosa. Scrive il Trattato sull'emendazione dell'intelletto, incompleto, che non pubblica per timore della censura. Nel 1663 pubblica i Principia philosophiae cartesianae e i Cogitata metaphysica. Inizia a stendere l’Ethica ordine geometrico demonstrata, che verrà pubblicata postuma. nel 1670 pubblica anonimo ad Amsterdam (ma datato da Amburgo) il Tractatus theologico-politicus, subendo attacchi violentissimi da parte dei calvinisti. Rifiuta la cattedra di filosofia presso l'Università di Heidelberg. Scrive il Tractatus politicus, incompiuto e pubblicato postumo nel 1677. Muore da solo, consumato dalla tubercolosi, nel 1677.

Benedetto Spinoza: riassunto


IL PENSIERO DI SPINOZA

Introduzione. Spinoza si muove inizialmente nell'orizzonte metodologico segnato da Cartesio, ma ben presto se ne distacca per ristabilire l'unità dell'essere e consegnarci il sistema monistico (da mònos, “uno, solo”: la sostanza è infatti,una sola, Dio) e immanentistico (dal verbo latino immaneo, “rimango, sto in”: Dio è infatti, nella natura, anzi è natura). Spinoza elabora un sistema filosofico interessante e originale, che riflette essenzialmente la nuova visione dell'universo conseguente alla rivoluzione scientifica moderna. Spinoza è, dunque, innanzitutto filosofo della modernità, della ragione e della libertà, oppositore tenace di ogni forma di pregiudizio: la conoscenza non è soltanto fonte di gioia intellettuale, ma anche di libertà e felicità.

Spinoza: riassunto pensiero


SPINOZA: FILOSOFIA SCHEMA

Il progetto filosofico. Baruch Spinoza dice soltanto 45 anni, ma sono lasciato opere di così grande acume e suggestione da apparirci un pensatore ancora oggi interessante è attuale. I suoi temi metafisici ed etico-politici suscitano il nostro interesse, in particolare per la straordinaria capacità dell'autore dimostra nell’analisi dei sentimenti umani: la letizia, la tristezza, l'amore, l'odio, la speranza, il timore e, soprattutto, il desiderio, in cui egli fa consistere l'essenza stessa dell'uomo nel suo naturale “sforzo” (conatus) di autoconservazione e perfezionamento. L'interpretazione della realtà come unità, in cui Dio, uomo e natura non rappresentano più tre sostanze distinte e separate, ma una realtà necessaria e unica. Ed è all'interno di tale scenario che si dispiega il metodo spinoziano, teso a mostrare l'intima connessione tra la vita etica e la ragione scientifico-filosofica.