Immanuel Kant

Appunto inviato da catarisana
/5

Riassunto efficace sulla filosofia di Kant. (5 pagine formato doc)

VITA: Kant nasce nel 1724 a Konigsberg, studia scienze naturali e filosofia.
Nel 1770 diventa professore ordinario, mentre inizia la sua pubblicazione dal 1781 con la Critica della ragion pura, proseguendo poi con i prolegomeni a ogni futura metafisica, fondazione della metafisica dei costumi, la critica della ragion pratica, la critica del giudizio, la religione entro i limiti della sola ragione, la metafisica, antropologia dal punto di vista pragmatico. Muore malato nel 1804, di lui si parla come di una persona calma, mite, riflessiva.

LINEE GUIDA DELLA FILOSOFIA DI KANT (Clicca qui >>)


LE BASI DEL CRITICISMO: le basi del criticismo sono poste più chiaramente nel’opera De Mundi sensibilis atque intelligibilis forma et principiis del 1770. Kant distingue nei fenomeni un contenuto e una forma ma, mentre il primo deriva dalle cose, la seconda è invece propria della nostra sensibilità ed è data dallo spazio e dal tempo che sono strutture percettive.

APPROFONDIMENTO SU KANT (Clicca qui >>)


La conoscenza del mondo è quindi filtrata.
Nella dissertazione del 1770 egli distingue 2 tipi di conoscenza: la conoscenza fenomenica e una noumenica. Ovvero, conosciamo il fenomeno con i sensi, ma l’intelletto è capace di andare oltre, di cogliere intuitivamente, la cosa in se, il noumeno. Ma, mentre la conoscenza intellettiva resterò in ambito fenomenico, il noumeno rimarrà al di là dei limiti della conoscenza possibile. Kant parla della possibilità di individuare anche nella conoscenza intellettiva alcune strutture a priori, ovvero le categorie.

SCHEMA RIASSUNTIVO SU KANT (Clicca qui >>)


LA FONDAZIONE DEL SAPERE: la filosofia di Kant ruota intorno al razionalismo illuministico di Christian Wolff. Su questo (razionalismo) aveva costruito un’ontologia razionale, una logica ragionale ecc. che costituiva un grande sistema deduttivo in cui la ragione era il fondamento di ogni disciplina.