Breve riassunto su Kierkegaard

Appunto inviato da p40l1t4
/5

breve e completo riassunto della vita e le opere di Kierkegaard (9 pagine formato doc)

Breve riassunto su Kierkegaard - KIERKEGAARD È considerato il padre dell'esistenzialismo, corrente filosofica che afferma che l'unico modo per descrivere l'uomo è analizzare la sua esistenza, e non ricercare forme eterne nella sua essenza (l'esistenza precede l'essenza).

L'esistenza è imprevedibile e contingente: l'unica cosa che possiamo dire dell'uomo è che esiste.

Leggi anche Riassunto sul pensiero di Kierkegaard

La centralità dell'esistenza come oggetto filosofico (e in generale tutta la tematica kierkegaardiana) verrà proposta e interpretata in direzioni diverse all'interno del cosiddetto esistenzialismo, tendenza filosofica nata negli anni venti (proprio a seguito della "Kierkegaard renaissance") tra cui i principali rappresentanti vengono annoverati Jaspers e Heidegger in Germania, Sartre in Francia e Abbagnano in Italia.  K.
sposta l'attenzione dall'universale astratto all'individuale, in completa opposizione alla filosofia idealista di Hegel.

Leggi anche L'angoscia esistenziale di Kierkegaard

A Hegel, Kierkegaard muove l'obiezione fondamentale che l'esistere non può venire dedotto dal pensiero: l'esistente non si lascia pensare. L'esistenza è la realtà singola: Kierkegaard vuole scrivere una filosofia per il "Singolo", e il primo di questi singoli è proprio egli stesso, a partire dalla sua tormentata esperienza di vita.